rossi
ROBERT MICHAEL/AFP
rossi
Sport

Guida Gp Repubblica Ceca: orari tv Sky e Cielo, scommesse, precedenti

Sulla pista di Brno, Rossi sarà chiamato ancora a fare gli straordinari per contenere gli assalti di Marquez e Lorenzo

L'aveva detto Valentino Rossi al ritorno dalle vacanze estive: “Nelle prossime tre gare meglio giocare in difesa, perché gli altri (i soliti noti, Marquez, Pedrosa e Lorenzo) vanno più forte”. E' andata benissimo a Indianapolis, pista che ha consegnato al pilota pesarese il decimo podio di fila in stagione e una mezza delusione al rivale diretto per il titolo Jorge Lorenzo, scavalcato da Marc Marquez nei giri finali. A Brno, sede della gara di domenica prossima, la prova del fuoco numero 2. Il Gran premio della Repubblica Ceca non dice bene alla Yamaha dal 2010, da quando cioè Lorenzo non si arrampicò per la prima volta sul tetto del mondo nella MotoGp. Da allora, Stoner, Pedrosa (per due) e Marquez, quattro vittorie negli ultimi quattro anni. Tradotto: tanta, tantissima Honda e poca, pochissima Yamaha.

Marquez parte da favorito anche quest'anno. E' reduce da una doppietta (Germania, Usa) che l'ha riportato prepotentemente nelle zone alte della classifica e a Brno si è spesso comportato molto bene. Anche se proprio dodici mesi fa è da quelle parti che ha chiuso il filotto di vittorie consecutive. Pedrosa è in netta ripresa. A Indianapolis ha battagliato fino all'ultimo con Rossi per il terzo posto. E poco importa che sul traguardo il distacco con il suo compagno di squadra sia stato stellare. Il compito dell'eterna promessa della Honda ormai è chiaro: togliere punti agli avversari di Marquez. Rossi lo sa e procede di conseguenza. Il suo limite, a Brno come altrove, le qualifiche. Ad Assen ha firmato l'acuto che ha fatto sperare a una netta inversione di tendenza. Poi, il solito valzer. Una fatica del diavolo a sistemare la moto per i giri veloci delle qualifica. E va bene che quando si spengono i semafori il Dottore vola che è un piacere, ma per stare al passo con i tre tenori è necessario fare un passo in più. Come si diceva, obiettivo dichiarato per Brno, contenere e controllare. Per andare con meno preoccupazioni a Silverstone, circuito sul quale Valentino non ha mai vinto. 

La pista

I numeri di Brno

Lunghezza tracciato: 5,4 Km
Giri previsti: 22
Curve: 6 a sinistra, 8 a destra
Distanza complessiva: 118,9 Km
Record circuito: 1'56.027, stabilito da Dani Pedrosa nel 2014
Velocità massima: 314,8 Km/h, raggiunta da Dani Pedrosa nel 2013

L'albo d'oro del Gp della Repubblica Ceca

Ecco come sono andate le cose nelle ultime tre edizioni della gara

2014: 1° Pedrosa (Honda), 2° Lorenzo (Yamaha), 3° Rossi (Yamaha). Pole: Marquez (Honda). Giro più veloce: Pedrosa.

2013: 1° Marquez (Honda), 2° Pedrosa (Honda), 3° Lorenzo (Yamaha). Pole: Crutchlow (Yamaha). Giro più veloce: Marquez.

2012: 1° Pedrosa (Honda), 2° Lorenzo (Yamaha), 3° Crutchlow (Yamaha). Pole: Lorenzo. Giro più veloce: Lorenzo.

Vittorie piloti MotoGp: Rossi 4; Stoner e Pedrosa 2; Marquez, Capirossi, Gibernau e Biaggi 1.

La classifica piloti

Le prime 10 posizioni

1° Rossi (Movistar Yamaha), 195 punti
2° Lorenzo (Movistar Yamaha), 186
3° Marquez (Repsol Honda), 139
4° Iannone (Ducati Team), 129
5° Smith (Monster Yamaha Tech 3), 97
6° Dovizioso (Ducati Team), 94
7° Pedrosa (Repsol Honda), 80
8° Cructhlow (CWM LCR Honda), 74
9° Pol Espargaro (Monster Yamaha Tech 3), 73
10° Viñales (Suzuki Ecstar), 62

Le quote bwin

Vincente qualifiche
Marquez 1.85
Lorenzo 5.00
Pedrosa 6.00
Dovizioso, Iannone e Rossi 10.00
Aleix Espargaro 17.00

Vincente gara
Marquez 2.00
Rossi e Lorenzo 4.00
Pedrosa 6.00
Dovizioso 15.00
Iannone 21.00
Crutchlow 41.00

Vincente mondiale
Lorenzo 2.00
Rossi 2.30
Marquez 3.75
Pedrosa e Iannone 251.00
Dovizioso 751.00

Orari e tv

Venerdì

Prove libere 1: diretta alle 10 su Sky Sport MotoGp HD
Prove libere 2: diretta alle 14 su Sky Sport MotoGp HD

Sabato

Prove libere 3: diretta alle 10 su Sky Sport MotoGp HD
Qualifiche: diretta alle 14 (replica ore 16, 18,30 e 22,15) su Sky Sport MotoGp HD e Cielo

Domenica

Warm up: diretta dalle 8,40 su Sky Sport MotoGp HD
Gara: diretta alle 14 (replica ore 17, 21 e 24) su Sky Sport MotoGp HD e Cielo

Ti potrebbe piacere anche

I più letti