Gp Gran Bretagna, qualifiche: pole Hamilton, Ferrari in terza fila
ANDREJ ISAKOVIC/AFP
Gp Gran Bretagna, qualifiche: pole Hamilton, Ferrari in terza fila
Sport

Gp Gran Bretagna, qualifiche: pole Hamilton, Ferrari in terza fila

Sulla pista di Silvestone, Mercedes ancora una volta senza rivali. Velocissime le Williams, che fanno venire il muso lungo a Maranello

Due Mercedes, due Williams, due Ferrari. Ecco l'ordine di partenza del Gran premio della Gran Bretagna. Nel corso della sessione decisiva delle qualifiche, le Frecce d'argento hanno fatto il vuoto come prevedibile, facendo registrare tempi di gran lunga migliori rispetto alla concorrenza. La mappatura speciale della monoposto tedesca nei giri che contano continua a fare la differenza. Nel valzer per la pole tra Nico Rosberg e Lewis Hamilton è stato il pilota britannico a conquistare il diritto di partire davanti a tutti sulla pista di Silverstone. E' la sua pole numero 46, l'ottava stagionale in nove gare e conta di fare meglio del 2013, quando partì da primo della classe e finì per guardare il trofeo consegnato al compagno Rosberg. La sorpresa della calda giornata inglese arriva dalla Williams della coppia Massa-Bottas, che si erano nascosti nelle libere per correre velocissimi nelle qualifiche. Massa terzo e Bottas quarto, divisi da una manciata di millesimi. Si deve invece accontentare della terza fila la Ferrari, che sperava evidentemente di riuscire a mettere dietro le Williams. Raikkonen è quinto dopo aver rischiato seriamente di rimanere fuori dalla Q3 per un errore in curva 9, mentre Vettel è sesto. Seguono Kvyat (Red Bull), Sainz (Toro Rosso), Hulkenberg (Force India) e Ricciardo (Red Bull, sempre dietro al compagno di squadra nella prima parte del weekend britannico).

La griglia di partenza
(prime cinque file)

Prima fila: Hamilton - Rosberg
Seconda fila: Massa - Bottas
Terza fila: Raikkonen - Vettel
Quarta fila - Kvyat - Sainz
Quinta fila: Hulkenberg - Ricciardo

Guida al Gp della Gran Bretagna: orari tv Sky e Rai

Ti potrebbe piacere anche

I più letti