Vela: al via la Giraglia Rolex Cup 2013

226 imbarcazioni si stanno sfidando nella baia di Saint Tropez prima di prendere il largo per la regata lunga, con partenza mercoledì per Genova. Le immagini della sfida

Damiano Iovino

-
 

Sole, vento leggero e un mare di vele colorate nella baia di Saint Tropez, sulla Costa Azzurra, dove sono arrivate tutte le 226 barche che partecipano alla 61ma edizione della Giraglia Rolex Cup.

Una sfida italo-francese istituita nel 1953 per volontà dei presidenti dello Yacht di Francia Renée Levainville e dello Yacht Club Italiano
Beppe Croce. Oggi lo YCI è presieduto dal figlio di Beppe, Carlo Croce, che è anche presidente della Federazione italiana della vela e, come suo padre, presidente della Isaf, la Federazione internazionale della vela.

Grazie anche al sostegno di Rolex, la regata negli anni è cresciuta sino a diventare una delle più famose del mondo. Dopo la prova di avvicinamento da Sanremo a Saint Tropez, gli equipaggi si sono sfidati oggi in due regate costiere, cui ne seguirà un'altra nella giornata di domani.

Mercoledì 19, a mezzogiorno in punto, il cannone segnerà invece la partenza della regata lunga, che porterà la flotta prima a ovest verso Lavendeaux e poi sullo scoglio della Giraglia, proprio sul "dito" della Corsica, da dove le imbarcazioni punteranno su Genova, con la linea d'arrivo fissata davanti alla storica sede dello Yacht Club Italiano.

In totale 243 miglia in mare: il record da battere è quello di 14 ore 56 minuti e 16 secondi, stabilito l'anno scorso dalla veloce Esimit Europa 2.

© Riproduzione Riservata

Commenti