Gilles Villeneuve, 31 anni fa l'addio sul circuito di Zolder
Gilles Villeneuve, 31 anni fa l'addio sul circuito di Zolder
Sport

Gilles Villeneuve, 31 anni fa l'addio sul circuito di Zolder

L'8 maggio del 1982 moriva sul circuito belga uno dei piloti più amati della storia della Ferrari e della Formula 1

Sabato 8 maggio 1982

Sul circuito di Zolder sono in corso le prove ufficiali del Gp del Belgio. La Ferrari di Gilles Villeneuve è lanciata alla ricerca della pole position. Arrivata ad una curva in discesa verso sinistra urta la ruota posteriore della vettura di Jochen Mass e decolla. L'auto si distrugge, cappottandosi diverse volte. Villeneuve viene sparato in aria e finisce la sua corsa sul prato a bordo pista. Inutili i tentativi dei medici di rianimarlo. Gilles Villeneuve muore sul colpo e diventa leggenda.

Questione di pelle. Il suo modo di guidare, senza paure, senza limiti, ha conquistato infatti il cuore di Enzo Ferrari, che lo scopre e lo porta a Maranello, e dei tifosi. E' il 1977. In sei stagioni con la Rossa vince 6 Gp e sfiora il titolo mondiale del 1979 quando finirà secondo dietro il compagno di squadra Jodie Scheckter.

Memorabili alcuni momenti, come il duello a Digione con Renè Arnoux o il Gp di Canada del 1981 quando chiuse terzo, sotto il diluvio, girando anche senza l'alettone anteriore o, ancora, la vittoria nel Gp di Spagna quando riusci a tenere dietro di sè per tutta la gara 4 vetture decisamente più veloci della sua Ferrari.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti