Gp del Giappone: Marquez al primo match point per il Mondiale
Ansa
Gp del Giappone: Marquez al primo match point per il Mondiale
Sport

Gp del Giappone: Marquez al primo match point per il Mondiale

Il campione in carica della Honda vuole chiudere la pratica già a Motegi. Ottimo Dovizioso nelle prime libere. Tutte le info utili sulla gara

"Se voglio vincere il titolo qui, devo rischiare"

Quattro match point per vincere la sfida con la sorte e rimanere sul trono di migliore del mondo. Quattro gare per dimostrare a chi ne avesse ancora bisogno che il più forte è lui, ieri come oggi, oggi come (lo giurano in tanti) domani. Per Marc Marquez il Gran premio del Giappone della MotoGp al via domenica dal Twin Ring di Motegi rappresenta la prima vera occasione per chiudere in netto anticipo il discorso sul titolo iridato. Il campione in carica della Honda ha un vantaggio di 75 punti sul compagno di squadra Dani Pedrosa e di 78 punti su Valentino Rossi. Soltanto un capitombolo da prima pagina potrebbe portargli via la gloria del secondo successo consecutivo. E sebbene le ultime due gare (San Marino e Spagna) non gli abbiano detto bene (15° e 13°), Marquez ha già fatto sapere che a Motegi non giocherà in difesa, tutt'altro: “Se voglio vincere il titolo qui, devo rischiare”. Parola di squalo.

Nelle prime libere, Dovizioso superstar

Nel primo tango di libere, ottimo il tempo fatto registrare da Andrea Dovizioso sulla Ducati Gp14.2 riveduta e corretta. Il forlivese ha chiuso la giornata di prove davanti a tutti, mettendo in fila nella seconda sessione, nell'ordine, Lorenzo, Bradl, Pedrosa, Rossi e Marquez, che dopo la caduta nelle libere 1, fortunatamente senza conseguenze per il pilota spagnolo, ha fatto fatica a tenere il passo dei rivali.

I numeri del circuito di Motegi

Prova numero 15 (su 18)
Lunghezza tracciato: 4,801 Km
Curve a sinistra: 6
Curve a destra: 8
Costruito nel 1997
Giri gara: 24
Record circuito: Dani Pedrosa (Honda), 1'45.589

Costruito nel 1997 dalla Honda come tracciato-laboratorio per testare i propri prodotti, il circuito di Twin Ring è diventato dal 1999 lo scenario di un Gran Premio del campionato del mondo della MotoGp, mentre il tracciato ovale ha permesso di introdurre nel paese le competizioni automobilistiche di ispirazione americana.

Pole, podi e risultati nelle ultime 3 edizioni

2013
Podio: 1° Lorenzo (Yamaha), 2° Marquez (Honda), 3° Pedrosa (Honda). Pole: Lorenzo (Yamaha). Giro più veloce: Lorenzo (Yamaha) in 1'45”736. Gli italiani al traguardo: 6° Rossi, 10° Dovizioso, 14° Iannone, 18° Petrucci, 20° Corti.

2012
Podio: 1° Pedrosa (Honda), 2° Lorenzo (Yamaha), 3° Bautista (Honda). Pole: Lorenzo (Yamaha). Giro più veloce: Pedrosa (Honda) in 1'45”589. Gli italiani al traguardo: 4° Dovizioso, 7° Rossi, 15° Pirro, 16° Rolfo.

2011
Podio: 1° Pedrosa (Honda), 2° Lorenzo (Yamaha), 3° Stoner (Honda). Pole: Stoner (Honda). Giro più veloce: Pedrosa (Honda) in 1'46”090. Gli italiani al traguardo: 4° Simoncelli, 5° Dovizioso.

L'albo d'oro di Motegi

3 vittorie
Loris Capirossi

2 vittorie
Jorge Lorenzo, Dani Pedrosa e Valentino Rossi

La classifica piloti

Le prime dieci posizioni dopo la 15° gara (su 18)

1° Marquez (Honda), 292 punti
2° Pedrosa (Honda), 217
3° Rossi (Yamaha), 214
4° Lorenzo (Yamaha), 202
5° Dovizioso (Ducati), 143
6° A. Espargaro (Forward Yamaha), 112
7° P. Espargaro (Yamaha), 108
8° Iannone (Ducati), 92
9° Bradl (Honda), 87
10° Smith (Yamaha), 85

Gli orari tv: domenica sveglia all'alba

Sabato
Ore 3: libere 3 (diretta Sky Sport MotoGp)
Ore 7: qualifiche (diretta Sky Sport MotoGp, replica alle 9 e alle 14)

Domenica
Ore 2,40: warm up (diretta Sky Sport MotoGp)
Ore 7: gara (diretta Sky Sport MotoGp, replica alle 9,15 e alle 19)

Le quote bwin

Vincente qualifiche
Marquez 1.65
Lorenzo e Dovizioso 6.00
Pedrosa 8.00
Iannone 12.00
Rossi 21.00
A. Espargaro 34.00
P. Espargaro 51.00
Bradl 67.00

Vincente gara
Marquez 1.55
Lorenzo 4.50
Pedrosa 7.00
Rossi 10.00
Dovizioso 15.00
Iannone 51.00
Bradl e P. Espargaro 101.00

Ti potrebbe piacere anche

I più letti