Formula 1

Gp Australia: Vettel e quel 3° posto da Mondiale

Anche nel 2013 il tedesco arrivò sul gradino più basso del podio e poi vinse il titolo. E lo stesso toccò ad Alonso nel 2005

Vettel - Melbourne 2015

Dario Pelizzari

-

Lo sa bene Sebastian Vettel, terzo sul traguardo di Melbourne nel gran premio d'esordio al volante della Ferrari. Salire sul gradino più basso del podio al termine della prima gara della stagione può significare disgrazie o trionfi alla fine dell'anno. Tutto e niente. Soltanto due piloti, negli ultimi dieci campionati, sono riusciti a trasformare il terzo posto dell'esordio in un alloro da gloria: lo stesso Vettel nel 2013 e Fernando Alonso nel 2005. Vettel e Alonso, due ferraristi doc. Lo spagnolo per ragione di orgoglio. Il tedesco per questioni di affetto. Uniti nella vittoria di un mondiale iniziato guardando vincere qualcun altro. Per tutti gli altri, un carico grande così di delusioni. La più grande, quella di Nico Rosberg, che nel 2008 fece benissimo a Melbourne e poi crollò alla distanza, classificandosi tredicesimo a fine stagione. Ecco come sono andate le cose nei gran premi d'esordio degli ultimi due lustri.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Guida al Mondiale F1 2015

Il calendario della stagione al via, con tutte le informazioni utili sui team, le nuove regole e le dirette Tv

Minardi: "Brava Ferrari, Arrivabene è la persona giusta"

L'ex proprietario dell'omonima scuderia giudica in modo positivo l'arrivo del nuovo team principal di Maranello. "Ha tutte le qualità per fare bene"

Ferrari: Arrivabene, il Conte di Maranello

Il team principal del Cavallino potrebbe essere il valore aggiunto di una scuderia che con Vettel ha ritrovato il sorriso

Commenti