Schumacher lascia Grenoble per l'ospedale di Losanna

Il campione è uscito dal coma, la portavoce dà l'annuncio del trasferimento ma resta l'incertezza sulle reali condizioni e le possibilità di recupero

– Credits: Getty Images

Matteo Politanò

-

Michael Schumacher è uscito dal coma. Dopo i 155 giorni più difficili della sua vita il pilota tedesco ha lasciato l'ospedale di Grenoble, dove era ricoverato in terapia intensiva dallo scorso gennaio dopo un incidente sugli sci a Meribel, per essere trasferito a quello svizzero di Losanna. La notizia è stata diffusa dalla portavoce del campione tedesco Sabine Kehm in un comunicato stampa: 

Michael ha lasciato l’ospedale universitario di Grenoble per continuare la sua lunga fase di riabilitazione. Non è più in coma. La sua famiglia vuole ringraziare pubblicamente i medici, gli infermieri, i fisioterapisti di Grenoble, così come coloro che hanno soccorso Michael subito dopo l’incidente. In questi mesi è stato fatto un ottimo lavoro».

La portavoce ha fatto anche sapere che la riabilitazione del tedesco continuerà "lontano dai riflettori" e che non saranno forniti ulteriori dettagli sul tipo di cure che verranno somministrate e sulla località dove sarà trasportato il 7 volte campione iridato. 

© Riproduzione Riservata

Commenti