Morta Maria De Villota, pilota sfortunata

La collaudatrice aveva perso un occhio in un incidente del 2012. E' stata ritrovata senza vita in un hotel di Siviglia

Matteo Politanò

-
 

Lutto nel mondo delle corse per il ritrovamento del corpo senza vita di Maria De Villota, test driver per la Marussia che era rimasta gravemente ferita dopo un incidente avvenuto il 3 luglio 2012 a Duxford. Il corpo della pilota è stato rinvenuto intorno alle 7 di mattina in un albergo di Siviglia dove la pilota era arrivata per partecipare ad una conferenza e raccontare la sua storia. La De Villota, che nell'incidente di Duxford aveva riportato gravi danni alla testa tra cui la perdita dell'occhio destro, aveva 33 anni. I tentativi dei paramedici di rianimarla sono stati vani. La famiglia ha diffuso una nota: "Cari amici, Maria se n'è andata. Doveva andare in cielo come tutti gli angeli. Ringraziamo Dio per l'anno e mezzo che l'ha lasciata ancora con noi".

© Riproduzione Riservata

Commenti