justin wilson
Formula 1

Formula Indy: morto il pilota Justin Wilson

Fatali le ferite riportate nell'incidente (video) sulla pista di Pocono. Nel 2003 aveva corso anche in F1 con Minardi e Jaguar

Non ce l'ha fatta Justin Wilson, il pilota britannico di 37 anni finito in coma dopo l'incidente occorsogli due giorni fa durante una gara di Formula Indy a Pocono, in Pennsylvania. Secondo quanto riferito dai medici americani, il decesso è avvenuto a causa delle gravi ferite causate dai detriti che lo hanno colpito in seguito alla collisione.


Justin Wilson, che nel 2003 era stato anche protagonista in F1 con Minardi e Jaguar, correva con un contratto per sette gare per il team Andretti Autosport e aveva già avuto altri incidenti in Formula Indy nel 2011, 2012 e 2013, riportando ogni volta fratture varie ma tornando sempre a gareggiare. "Ne ho parlato con mia moglie Julia", aveva detto al proposito in un'intervista, "e abbiamo concluso che nel mio mestiere si corrono dei rischi. Ma fa parte del gioco e io ne sono consapevole".

© Riproduzione Riservata

Commenti