Formula 1

Gp Cina: dominio Hamilton. Rosberg è 2°, Vettel 3°, Raikkonen 4°

Mai in discussione la vittoria pilota del britannico: la Mercedes è stata superiore per tutta la gara. Bene la Ferrari, seconda forza del campionato

Hamilton

Dario Pelizzari

-

Lewis Hamilton ha dominato il Gran premio della Cina, precedendo sul traguardo il compagno di squadra Nico Rosberg e confermando la superiorità della Mercedes sulla pista di Shanghai. La Ferrari è la seconda forza del campionato. Sebastian Vettel, terzo e al terzo podio consecutivo, ha provato a passare Rosberg in occasione dei due pit stop, ma questa volta la strategia del box di Maranello non è stata sufficiente a colmare la differenza con le Frecce d'argento. Ottima la gara di Kimi Raikkonen, che è riuscito a passare le due Williams alla partenza e ha messo in discussione il podio di Vettel nella seconda parte della corsa. Quinto Massa, sesto Bottas, settimo Grosjean, ottavo Nasr, nono Ricciardo (malissimo alla partenza, ha commesso un paio di errori che non gli hanno consentito di rimanere agganciato al treno dei migliori), decimo Ericsson. Weekend da dimenticare per l'altra Red Bull del giovane Daniil Kvjat, fuori al giro 16 con il motore in fiamme. In ripresa, pure se ancora lontanissima dal vertice, la McLaren: Alonso è arrivato 12°, Button 14°. Sfortunato Max Verstappen, fermato da un problema tecnico alla sua Toro Rosso a due giri dalla conclusione dopo aver firmato una prova bellissima, da pilota vero, aggressivo come un veterano e invece ha soltanto 17 anni. La gara si è conclusa con la safety car in pista a causa della presenza sul traguardo della monoposto di Verstappen.

 

La classifica piloti dopo 3 gare
1° Hamilton (Mercedes), 68 punti; 2° Vettel (Ferrari), 55; 3° Rosberg (Mercedes), 51; 4° Massa (Williams), 30; 5° Raikkonen (Ferrari), 24; 6° Bottas (Williams), 18; 7° Nasr (Sauber), 14; 8° Ricciardo (Red Bull), 11; 9° Grosjean (Lotus), Hulkenberg (Force India), Verstappen (Toro Rosso) e Sainz (Sauber), 6.

La classifica costruttori dopo 3 gare
1° Mercedes punti 119; 2° Ferrari 79; 3° Williams 48; 4° Sauber 19; 5° Red Bull 13.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Vettel vince ed esulta: "Forza Ferrari!!"

Lauda: “Renault e Honda vogliono lasciare? Cavoli loro”

Il presidente della scuderia Mercedes attacca i due colossi dell'automobilismo, che starebbero valutando la possibilità di lasciare la F1

Gp Cina, qualifiche: Hamilton pole, Vettel terzo

Il pilota della Mercedes conferma di essere il pilota da battere a Shanghai. Ferrari in seconda e terza fila. I precedenti, le quote, gli orari tv

Commenti