Football Social Club: il meglio del calcio nel Web dall'11 al 18/12
Football Social Club: il meglio del calcio nel Web dall'11 al 18/12
Sport

Football Social Club: il meglio del calcio nel Web dall'11 al 18/12

I campioni, le emozioni, gli sfottò dentro e fuori il campo nella nostra selezione settimanale tra Facebook, Twitter e Instagram

L'amore per il calcio, gli odori dello stadio, le prodezze sul campo, gli sfottò tra tifosi, ma anche le canzoni, i fotomontaggi, i ricordi, i video... Sul web si vive per il pallone 24 ore al giorno e ogni settimana non mancano le curiosità da sottolineare. In Football Social Club cercheremo di raccogliere il meglio della settimana, tra ricorrenze e notizie che in pochi hanno intercettato, tweet di giocatori e tecnici, fotografie e compilation da non perdere. Dalla serie A alla Major League soccer americana, dalla Premier al campionato indiano, dai campi di periferia al Bernabeu. Se pensate di aver trovato qualcosa di interessante, segnalatelo via Twitter all'autore di questa nuova rubrica. Per scoprire il meglio di questa settimana continuate invece a cliccare...

Thierry Henry annuncia l'addio al calcio

Uno dei più grandi protagonisti del calcio moderno appende le scarpe al chiodo. Thierry Henry, 37 anni, ha annunciato l'addio al calcio giocato e l'inizio di una nuova esperienza come commentatore per Sky Sport UK. 411 gol in 917 partite in carriera tra Monaco, Juventus, Arsenal, Barcellona, New York Red Bull e nazionale francese. Il mondo del calcio si è fermato per rendergli omaggio sui social, tra i suoi ex compagni spicca il saluto di Carles Puyol da Instagram: "Ciao Titì, grazie per il tuo calcio".

Il ricordo di Ale e Ricky

Il 15 dicembre la Juventus ha ricordato Riccardo Neri e Alessio Ferramosca, i due giovani calciatori bianconeri scomparsi tragicamente a Vinovo in un incidente nel 2006. Ad unirsi al cordoglio tanti giocatori ed ex giocatori bianconeri come Lorenzo Ariaudo, difensore del Sasuolo che ha salutato i due ragazzi su Twitter.

L'eroe di Goodison Park

Il 15 dicembre l'Everton vince 3-1 contro il QPR nel posticipo della Premier League. A Liverpool ci sono 8 gradi ma anche un eroe sugli spalti del Goodison Park: vestito da nuotatore sfida il freddo inglese per sostenere la squadra di Roberto Martinez che resta al 10° posto in classifica

Il mercato da record del 2014

Con la fine dell'anno imminente si tirano le somme del 2014. In attesa della riapertura del mercato si fa il punto sulle trattative più costose dell'anno solare, colpi di scena come non si vedevano da anni. Il più costoso è stato il passaggio di Luis Suarez dal Liverpool al Barcellona, poi quello Di Maria dal Real Madrid al Manchester United. Al terzo posto James Rodriguez dal Monaco el Real e al quarto Luke Shaw al Manchester United

A casa Inter torna il sorriso (di Natale)

Roberto Mancini trova la sua prima vittoria dal suo ritorno all'Inter e in casa nerazzurra torna il sorriso poco prima del rompete le righe di Natale. Come ogni anno i tesserati nerazzurri si sono ritrovati insieme agli sponsor per una cena di Natale prima dell'inizio delle vacanze. Su Twitter Joel Obi ha pubblicato il saluto ai tifosi suo e dei compagni di squadra Juan Jesus, Dodò, Mbaye, Guarin e Jonathan

Riedle risveglia l'incubo Borussia degli juventini

Nel sorteggio degli ottavi di Champions League la Juventus pesca il Borussia Dortmund. A sorteggiare l'accoppiamento con i tedeschi è proprio Klle Riedle, attaccante ex Lazio che con una doppietta decise la finale del 1997 proprio contro i bianconeri. L'attuale armata giallonera è però tutt'altro che imbattibile: in Champions si è qualificata come prima nel girone ma in Bundesliga è protagonista di un crollo senza fine con 9 sconfitte nelle prime 15 partite

"The wall" De Gea affonda il Liverpool

Il Manchester United schianta il Liverpool per 3-0 ma tutti i titoli dei giornali sono per David De Gea, portiere spagnolo dei Red Devils che gioca la partita perfetta parando tutto il parabile. I Reds attaccano ma ogni tiro verso la porta dello United trova i puntuali interventi dell'ex numero uno dell'Atletico Madrid, sempre più inamovibile dalla porta di Van Gaal. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti