Euro 2012: Fabregas, me la sentivo

'Sapevo che se tiravo quinto rigore sarebbe andato tutto bene'

 

(ANSA)-DONETSK (UCRAINA),28 GIU -''Dovevo tirare il secondo rigore, invece ho insistito per calciare il quinto. Avevo un presentimento che in tal modo sarebbe andato tutto bene, e cosi' e' stato''. Cesc Fabregas, intervistato da Telecinco, dopo la lotteria dei rigori che ha regalato alla Spagna la finale di Euro 2012 a scapito del Portogallo, spiega le sue sensazioni nei momenti decisivi della sfida. ''Siamo molto orgogliosi di giocare un'altra finale, non so se qualcun altro lo ha fatto prima di noi''.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965