Getty Images
Sport

Top e flop della 7a giornata: Mihajlovic sprofonda con il Milan, show di Insigne

Il tecnico serbo rischia già l'esonero dopo lo 0-4 contro il Napoli, a far festa è l'ala di Sarri: doppietta e titolo di migliore in campo

Nella settima giornata di serie A si conferma il momento d'oro della Fioentina che supera 3-0 l'Atalanta e conserva il primo posto in classifica davanti all'Inter che pareggia 1-1 a Marassi con la Sampdoria. Prima vittoria interna del campionato per la Juventus che batte 3-1 il Bologna e panchina già a rischio per Sinisa Mihajlovic che cade a San Siro con il suo Milan perdendo 4-0 con il Napoli. Vittoria anche per le romane con la Lazio che batte 2-0 il Frosinone e la Roma che espugna il Barbera di Palermo per 4-2. Chi sono stati i migliori e peggiori della sesta giornata? Per scoprirlo continua a cliccare...

Portieri

Top - Ciprian Tatarusanu (Fiorentina) - La viola vola grazie anche al suo portiere che si sta guadagnando la fiducia di tutto l'ambiente. Partita senza particolari paure ma quando è chiamato in causa mantiene la porta inviolata, soprattutto nell'occasione più limpida per i bergamaschi con Maxi Moralez.

Flop - Gianluigi Buffon (Juventus) - La settimana delle polemiche per la sua esclusione dal pallone d'oro si chiude con una prova che dà ragione a chi non lo vede più tra i migliori del mondo. Contro il Bologna ha colpe sul primo gol rossoblù e tentenna troppo in diversi interventi, partita da 5 in pagella.

Difensori

Top - Kalidou Koulibaly (Napoli) - Altra prova convincente del centrale senegalese che ha conquistato la fiducia di Maurizio Sarri. Dopo un avvio da incubo il Napoli sembra aver trovato la quadratura del reparto difensivo proprio grazie alle prestazioni dell'ex difensore del Genk. Confermatissimo.

Flop - Rodrigo Ely (Milan) - La notte da incubo del terzino brasiliano coincide con la serata perfetta del Napoli. L'autogol sigilla una prestazione da brivido che conferma i dubbi della maggior parte del tifo milanista: non sembra essere un giocatore da serie A, figurarsi da Milan...

Centrocampisti

Top - Borja Valero (Fiorentina) - I Viola sono meritatamente in vetta alla serie A grazie alla netta vittoria contro l'Atalanta. Lo spagnolo è il migliore in campo, ispira, serve assist e chiude la partita con la rete del 2-0. Sembra finalmente tornato sul livello del primo anno di serie A: e se fosse la stagione dei viola?
Flop - Joaquin Correa (Sampdoria) - Il giovanissimo argentino non ha giocato una brutta partita ma paga il clamoroso errore a porta vuota nel primo tempo. Mettere fuori quel pallone era sicuramente più difficile che segnare, a suo modo una prodezza. Il talento c'è ma "El Tucu" sembra ancora troppo acerbo per la serie A.

Attaccanti

Top - Gervinho (Roma) - L'ivoriano (tre reti in una settimana) trascina la squadra di Rudi Garcia nella vittoria a Palermo. Il primo gol è una vera e propria prelibatezza che strappa applausi anche al pubblico rosanero.
Flop - Alejandro Gomez (Atalanta) - Il fallo che provoca il calcio di rigore poi realizzato da Ilicic è suo e non di Paletta. L'arbitro si sbaglia e lo lascia in campo ma per l'Atalanta non è una bella notizia: partita da dimenticare, mai in grado di pungere, fuori dal gioco. Giornata no per il "Papu".

Allenatori

Top - Paulo Sousa (Fiorentina) - Era arrivato tra i dubbi, sta conquistando Firenze e suon di vittorie. Il portoghese ha valorizzato l'affiatamento del gruppo viola e dopo il 3-0 con l'Atalanta la Fiorentina è meritatamente in vetta alla serie A. In un campionato strano come quello di quest'anno può succedere di tutto...

Flop - Sinisa Mihajlovic (Milan) - Il suo Milan sembra fisicamente impreparato e la tremenda sconfitta contro il Napoli fa traballare fortemente la sua panchina. I dirigenti rossoneri hanno creduto in lui ma la possibilità di un esonero guadagna percentuali di settimana in settimana. Mangerà il panettone? In tanti sono pronti a scommettere di no, i nomi di Montella e Spalletti diventano voci sempre più rumorose alle orecchie del serbo.

La flop 11 della 7a giornata

Buffon (Juventus)
Frey (Chievo Verona), Ely (Milan), Zapata (Milan) , Oikonomu (Bologna)
Correa (Sampdoria), Trajkovski (Palermo), Lodi (Udinese)
Defrel (Sassuolo), A. Gomez (Atalanta), Luiz Adriano (Milan)
All. Mihajlovic (Milan)

La top 11 della 7a giornata

Tatarusanu (Fiorentina)
Moras (Verona), Koulibaly (Napoli), Bonucci (Juventus) Blaszczykowski (Fiorentina)
Krunic (Empoli), Florenzi (Roma), Borja Valero (Fiorentina)
Gervinho (Roma), Insigne (Napoli), Bernardeschi (Fiorentina)
All. Paulo Sousa (Fiorentina)

Ti potrebbe piacere anche