Diretta Mercato (25/1): le trattative in tempo reale

Juventus: Anelkà sempre più vicino. Raiola è a Milano ma Roberto Mancini blinda Balotelli: "Resta al Manchester City"

Anelka è uno dei candidati per l'attacco della Juventus (Ansa)

Matteo Politanò

-

17,50 - Giampiero Ventura ha chiesto a Cairo uno sforzo per Almiron. Sansone alla Sampdoria in prestito con diritto di riscatto a giugno, manca solo l'ufficialità.

17,40 - Dopo l'infortunio a Casillas (frattura del metacarpo della mano sinistra, rischia un lungo stop) il Real Madrid guarda in Italia. Si sonda la posizione di Stekelemburg, in uscita dalla Roma.

17,35 - Salvatore Bocchetti è passato dal Rubin Kazan allo Spartak Mosca

17,30 - Lavora anche in uscita il Milan con la cessione vicina di Acerbi alla Sampdoria. Per il via libera manca l'accordo con Preziosi, in queste ore il colloquio

15,40 - Il Milan ha ufficializzato l'arrivo di Christian Zaccardo dal Parma. Ai Ducali vanno Mesbah e il prestito di Strasser. Raiola è a Milano ma Mancini ha escluso ogni cessione per Mario Balotelli

15,00 - Anelka è sempre più vicino alla Juventus. L'attaccante francese di 33 anni si è liberato dai cinesi dello Shenhua e mancano gli ultimi dettagli prima del suo arrivo alla corte di Conte. In contemporanea non è del tutto tramontata l'ipotesi Lisandro Lopez con il prestito gratuito già accordato ma la richiesta del Lione che vuole il riscatto obbligatorio a fine stagione.

12,25 - Christian Zaccardo è arrivato a Milanello e ha ultimato le visite mediche con il Milan. Dopo gli ultimi test si aggregherà alla squadra di Massimiliano Allegri per il primo allenamento

12,20 - Sembra definitivamente chiusa l'ipotesi Balotelli per il Milan. Ad escludere la cessione dell'attaccante italiano è proprio il tecnico del Manchester City, Roberto Mancini: "Mario Balotelli rimane qui. Ha altri tre anni di contratto con questo club. Non abbiamo avuto richieste per lui o altri calciatori"

12,10 - Daniele Portanova è ad un passo dal Genoa. Su Twitter il suo sfogo che sembra indirizzato al presidente rossoblù Guaraldi: "Nonostante l'amore per la maglia sono dovuto andare via. Te che la maglia non l'hai mai amata sei lì. Questa la cosa che mi fa più male ma adesso vinca la verità. Bologna non ti merita".

11,50 - Sembra definitivamente naufragata l'ipotesi Lisandro Lopez per la Juventus. il consiglio d'amministrazione non avrebbe infatti dato il beneplacito all'accordo trovato da Andrea Agnelli e Jean Michel Aulas. Prende corpo l'ipotesi Anelka anche se i procuratori del francese aspettano novità anche dal Milan

11,30 - Ricky Alvarez si allontana dall'Inter. Per l'argentino si tratta con l'Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone che vorrebbe rilanciare il connazionale ex Velez. L'Inter chiede 10 milioni di euro, gli spagnoli spingono per un prestito oneroso con riscatto della comproprietà.

11,10 - L'ex difensore del Genoa Salvatore Bocchetti sta per lasciare il Rubin Kazan ma non la Russia. Per lui c'è un'offerta dello Spartak Mosca e l'affare sembra in dirittura d'arrivo.

10,40 - Josip Radosevic arriva al Napoli, il croato classe 1994 è stato soffiato al Parma che lo seguiva da tempo

10,35 - Il Palermo, la Roma e la Sampdoria seguono Matias Rodriguez, difensore argentino classe 1986 dell'Universidad de Chile, cresciuto nel Boca Juniors

10, 20 - Oggi potrebbe essere la giornata di Zaccardo ufficiale al Milan. Lo scambio alla pari con Mesbah è già nero su bianco, Abate invece è ad un passo dallo Zenit di San Pietroburgo. Ieri il presidente Silvio Berlusconi ha messo la parola fine ai sogni: "Kakà e Balotelli non arriveranno".

10,15 - Ufficiale Sorrentino al Palermo. Contratto fino al 30 giugno 2016, Ujkani potrebbe finire all'Inter che per il ruolo di secondo portiere tiene d'occhio anche Carrizo della Lazio.

10,00 - La Juventus non cede Matri ma è disposta a trattare Quagliarella. Prima però bisogna trovare un'alternativa gradita a Conte: Ciro Immobile resta un obiettivo ma la trattativa con il Genoa non è facile.

9,35 - Nuova giornata e nuovo nome per l'attacco della Juventus. Mentre ieri Lisandro Lopez sembrava in pole position oggi tutti parlano del sorpasso di Anelka. I manager della punta francese erano a Milano, l'ex attaccante del Chelsea può liberarsi dai cinesi dello Shenhua.

© Riproduzione Riservata

Commenti