Sport

La Cina chiama Diamanti

Il Guangzhou di Marcello Lippi vuole assolutamente (e da subito) il trequartista del Bologna: l'offerta è di 5 milioni a stagione, più 8-10 per il Bologna

Alessandro Diamanti, 30 anni: per lui pronti 5 milioni netti a stagione fino al 2017 per andare a giocare in Cina. – Credits: Ansa.

Dopo il successo nella Champions League asiatica, Marcello Lippi intende rinforzare ulteriormente la propria compagine al fine di confermarsi sul trono continentale. Al tempo stesso il desiderio del tecnico viareggino è di rendere il suo Guangzhou Evergrande maggiormente competitivo nella corsa al Mondiale per Club, dove quest'anno Conca & compagni si sono dovuti arrendere allo strapotere del Bayern Monaco. 

In cima alla lista dei desideri Lippi e i dirigenti cinesi hanno inserito un fantasista italiano: il prescelto è Alessandro Diamanti, al quale è già stata recapitata un'offerta da capogiro, ovvero 5 milioni netti a stagione sino al 2017. 

L'obiettivo del Guangzhou è quello di portare immediatamente il trequartista dei felsinei in Cina, più facile però che il Bologna si disposto a trattarne la cessione a fine Campionato. In ogni caso l'offerta sul tavolo è importante anche per il club emiliano: tra gli 8 e i 10 milioni di euro. E dinanzi a certe sirene sarà difficile resistere sia per Diamanti - che per l'appunto è molto tentato dal corteggiamento lippiano - sia per il presidente Guaraldi.

© Riproduzione Riservata

Commenti