22a giornata, top e flop: Icardi affonda con l'Inter, Pogba devastante
Getty Images
22a giornata, top e flop: Icardi affonda con l'Inter, Pogba devastante
Sport

22a giornata, top e flop: Icardi affonda con l'Inter, Pogba devastante

Altri top: prove eccellenti per Alex Sandro e Koulibaly. Altri flop: esordio da incubo per Ranocchia con la Samp

Nella 22ma giornata di serie A Juventus e Napoli continuano il loro testa a testa per la lotta scudetto iniziando a staccare le dirette inseguitrici. La formazione di Sarri ne fa cinque all'Empoli mentre la Juventus surclassa il Chievo Verona con un 4-0. Al terzo posto resta la Fiorentina che pareggia a Genova mentre la Roma batte il Frosinone e regala a Spalletti la prima vittoria del suo nuovo mandato. Crisi nera per l'Inter che perde 3-0 nel derby e si ritrova a -9 dalla vetta rilanciando le ambizioni del Milan di Mihajlovic. In zona salvezza pesante vittoria del Bologna che lascia la Sampdoria al quart'ultimo posto in classifica. Vuoi scoprire i migliori e peggiori dell'ultimo turno? Continua a cliccare...

Portieri

Top - Mattia Perin (Genoa) - La parata al 96' su Marcos Alonso vale un punto per il suo Genoa. Non aveva iniziato bene con qualche incertezza nelle uscite, poi si è ripreso confermandosi uno dei portieri più talentuosi e affidabili del campionato. 

Flop - Nicola Leali (Frosinone) - Sulla sua prestazione pesa troppo la papera in occasione del vantaggio giallorosso con Nainggolan. Prova a farsi perdonare sventando la conclusione di Dzeko ma statistiche alla mano è lui il peggior portiere di giornata.

Difensori

Top - Kalidou Koulibaly (Napoli) - Il centrale azzurro offre un'altra prestazione di livello azzerando Pulcinelli e dando sicurezza ai compagni di reparto. Dalla sua prestanza fisica nasce gran parte delle sicurezze difensive del Napoli, una vittoria per Sarri che fin dall'inizio della stagione ha creduto in lui.

Flop - Davide Santon (Inter) - L'esterno dell'Inter è il peggiore della difesa nerazzurra. Si fa sovrastare da Alex in occasione del vantaggio rossonero e ogni volta che viene puntato dagli avversari crea inferiorità numerica per i suoi. Mancini ha voluto concedergli un'opportunità importante, lui non ha saputo sfruttarla.

Centrocampisti

Top - Paul Pogba (Juventus) - Il centrocampista francese è tornato sui livelli stellari dello scorso campionato e contro il Chievo Verona fa gol e assist nella stessa partita per la seconda volta in carriera. A tutto campo e protagonista di giocate sopraffine, finalmente sembra aver messo da parte la crisi di inizio stagione ed è di nuovo pronto per trascinare i suoi verso il rush finale  della lotta Scudetto.

Flop - Afriye Acquah (Torino) - Domenica da dimenticare per il centrocampista del Torino che sbaglia tutto quello che c'è da sbagliare: mal posizionato in mezzo al campo, impreciso nei passaggi, lento e macchinoso. Ventura lo boccia al 56' mandando in campo Baselli che riordina la mediana granata.

Attaccanti

Top - Stephan El Sharaawy (Roma) - Il Faraone torna in serie A nel migliore dei modi con un gol da cineteca che dà il via alla prima vittoria di Spalletti dopo il ritorno in giallorosso. Vista l'involuzione senza rimedi di Dzeko il suo apporto alla causa può diventare fondamentale. Che magia di tacco!

Flop - Mauro Icardi (Inter) - Continua il periodo no dell'Inter che non vince in campionato dallo scorso 6 gennaio. L'argentino viene lasciato in panchina e quando entra ha la possibilità di pareggiare su calcio di rigore. Il suo tiro si spegne però sul palo così come le speranze di rimonta dell'Inter che crolla sotto i colpi di Bacca e Niang. Una domenica da dimenticare...

La flop 11 della 22a giornata

Leali (Frosinone)

Sardo (Chievo Verona), Santon (Inter), Camporese (Empoli), Ranocchia (Sampdoria)

Wszolek (Verona), Pasqual (Fiorentina), Barreto (Sampdoria), Acquah (Torino)

Icardi (Inter), Pucciarelli (Empoli)

All. Maran (Chievo Verona)

La top 11 della 22a giornata

Perin (Genoa)

Lichtsteiner (Juventus), Koulibaly (Napoli), Alex Sandro (Juventus)

Pogba (Juventus), Kucka (Milan), Manganelli (Sassuolo), Callejon (Napoli)

El Sharaawy (Roma), Niang (Milan), Destro (Bologna)

All. Mihajlovic (Milan)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti