Dalla serie B un'infornata di talenti per la serie A

Da Belotti a Babacar passando per Bernardeschi, Rodriguez, Letizia e Gagliolo. La prossima estate sarà asta per i gioielli della serie cadetta

Andrea Belotti – Credits: Getty Images

Nicolò Schira

-

I nuovi El Shaarawy e Berardi sono pronti a spiccare il volo dalla cadetteria verso l'Olimpo calcistico della Serie A. Tanti i giovani talenti provenienti dalle categorie inferiori e che a giugno infiammeranno il mercato. Il più ambito si chiama Federico Bernardeschi. Caratteristiche tecniche e carta d'identità identiche a quelle del fantasista del Sassuolo, con il quale gioca insieme in Under 21. L'estroso attaccante del Crotone appartiene alla Fiorentina, che potrebbe sacrificarlo per arrivare ad altri obiettivi (riscatto Cuadrado o Bonaventura). Al momento il club più interessato al classe '94 è il Cagliari, che per la prossima stagione vorrebbe puntare forte sul fantasista mancino per il proprio attacco. Una operazione possibile anche in prestito per gli isolani; mentre gli altri club interessati vorrebbero Bernardeschi in comproprietà.

Fiorentina che detiene anche la proprietà delle prestazione di El Khouma Babacar. Il centravanti senegalese è esploso in quel di Modena, attirando su di sè gli interessamenti di Torino ed Udinese. La Juventus, invece, vorrebbe replicare le operazioni Zaza e Gabbiadini con il centravanti spagnolo Alejandro Rodriguez del Cesena. La Vecchia Signora si accaparrerebbe il classe '91 per poi girarlo in comproprietà ad un club amico per farlo maturare (Sassuolo o Atalanta) e al contempo facilitare operazioni parallele quali il riscatto di Berardi o l'acquisizione della metà del cartellino di Davide Zappacosta, terzino destro messosi in luce ad Avellino ma destinato a rientrare a Bergamo a fine stagione. Chi è attenta al mercato della B è la nuova Samp targata Braida. Il futuro diggì blucerchiato è rimasto impressionato dai talenti del Carpi.

In particolare è interessato ai due terzini Gaetano Letizia e Riccardo Gagliolo. Sul primo c'è anche il pressing dell'Atalanta, in caso di cessione appunto di Zappacosta; mentre il secondo è seguito con attenzione anche da Cagliari ed Hellas Verona. I doriani, complici però gli ottimi rapporti con gli emiliani, puntano a sbaragliare la concorrenza almeno per uno dei due. A Palermo, infine, c'è il bomber della Nazionale italiana Under 21, ovvero Andrea Belotti. I rosanero lo riscatteranno dall'Albinoleffe e sono intenzionati ad affidare proprio al classe '93 l'attacco della prossima stagione in Serie A. Per il futuro Roma e Milan lo tengono d'occhio. Una nidiata di talenti emergenti e da tenere d'occhio. La cadetteria è pronta a riconfermarsi come il serbatoio della massima serie.

© Riproduzione Riservata

Commenti