Coppa Italia: la Fiorentina si affida a Salah, la Juve senza Tevez
ANSA / ANDREA DI MARCO
Coppa Italia: la Fiorentina si affida a Salah, la Juve senza Tevez
Sport

Coppa Italia: la Fiorentina si affida a Salah, la Juve senza Tevez

Stasera la gara di ritorno tra viola e bianoneri. All'andata, è finita 2-1 per la squadra di Montella. Probabili formazioni, numeri e protagonisti

La Fiorentina ci crede, la Juve pure

Novanta minuti per arrivare alla gara del 7 giugno che all'Olimpico di Roma deciderà il vincitore della Coppa Italia edizione numero 68. La Fiorentina ci crede, forte del successo (1-2, con doppietta di un incontenibile Salah) ottenuto allo Stadium di Torino un mese fa. E i numeri sono dalla sua parte. Per fare lo sgambetto alla Juventus, ai viola è infatti sufficiente un pareggio o addirittura una sconfitta per 0-1 per passare il turno. Sulla carta, un traguardo tutt'altro che impossibile per la squadra che tanto bene sta facendo in campionato. Tuttavia, Vincenzo Montella fa il pompiere e getta acqua sull'entusiasmo. "Sarà una partita aperta, difficilissima, complicata - ha detto alla vigilia dell'incontro il tecnico della Fiorentina - la Juve è fortissima in casa e fuori, noi abbiamo un piccolo vantaggio, ma giocheremo comunque senza calcoli, a viso aperto". Ai bianconeri il compito di rivedere e correggere le ingenuità difensive commesse nella partita di andata. Non è ancora troppo tardi. Parola di Massimiliano Allegri: "Dobbiamo andare a Firenze per cercare di ribaltare il risultato dell'andata, ma i favoriti sono i viola. Bisognerà giocare una partita intelligente, con pazienza, sapendo che abbiamo le possibilità di vincere con due gol di scarto". Il via alle danze è previsto alle 20,45, con la diretta su Rai 1.

Le probabili formazioni

FIORENTINA (3-5-1-1): Neto; Savic, Rodriguez, Basanta; Joaquin, Mati Fernandez, Kurtic, Borja Valero, Alonso; Salah; Gomez.
In panchina: Rosati, Tomovic, Richards, Vargas, Pasqual, Rosi, Pizarro, Aquilani, Diamanti, Ilicic, Gilardino, Babacar.

JUVENTUS (4-3-1-2): Storari; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Vidal, Marchisio, Sturaro; Pereyra; Matri, Morata.
In panchina: Buffon, Rubinho, Ogbonna, De Ceglie, Padoin, Marrone, Pepe, Coman, Llorente.

Gli indisponibili

Fiorentina: Rossi, Tatarusanu e Bernardeschi infortunati; Badelj squalificato. Savic è abile e arruolabile, potrebbe giocare dal fischio d'inizio. Al contrario di Pizarro, che non si è allenato negli ultimi giorni e difficilmente sarà inserito nell'undici titolare.

Juventus: All'ultimo minuto Allegri dovrà rinunciare a Tevez, al suo posto in campo Matri. Romulo, Pogba, Caceres, Pirlo, Asamoah, tutti infortunati. Marchisio è completamente recuperato ed è pronto a giocare dal primo minuto. Buffon non ha alcun problema, ma nelle gare di Coppa Italia gioca Storari.

Il tema tattico della gara

Con Badelj fuori gioco per squalifica e Pizarro a mezzo servizio, Montella potrebbe dare spazio in mezzo al campo a Kurtic e Mati Fernandez. Se così fosse, spetterà a loro, con la preziosa assistenza di Borja Valero in fase di non possesso palla, il compito di disinnescare sul nascere le iniziative di Marchisio e Vidal. Presto o tardi la Juve dovrà scoprirsi per tentare di vincere la partita e la Fiorentina potrebbe diventare micidiale in contropiede grazie alle ripartenze a tutta velocità di Salah, decisivo nella gara di andata. Allegri punta forte sulle iniziative offensive di Evra e Lichtsteiner per creare superiorità in attacco e costringere il centrocampo viola a ripiegarsi per contenere.

Gli ultimi 5 precedenti

5 marzo 2015, semifinale Coppa Italia: Juventus-Fiorentina 1-2. Doppietta di Salah e momentaneo pareggio di Llorente.

5 dicembre 2014, campionato: Fiorentina-Juventus 0-0.

20 marzo 2014, ottavi finale Europa League: 0-1. Gol di Pirlo al 71'. Espulso al 69' Rodriguez per doppia ammonizione.

13 marzo 2014, ottavi finale Europa League: 1-1. Vantaggio di Vidal al 3' su assist di Giovinco e pareggio di Gomez al 79' su assist di Ilicic.

9 marzo 2014, campionato: Juventus-Fiorentina 1-0. Assist di Chiellini e gol di Asamoah.

Top 5 gol e assist in campionato

Gol
17 - Tevez (Juventus)
7 - Babacar (Fiorentina), Pogba e Morata (Juventus)
6 - Vidal (Juventus)

Assist
7 - Tevez (Juventus)
5 - Marchisio (Juventus)
4 - Fernandez (Fiorentina), Morata e Lichtsteiner (Juventus)

Ti potrebbe piacere anche

I più letti