Convocazioni, ecco come le nazionali influiscono sulla lotta Champions
Convocazioni, ecco come le nazionali influiscono sulla lotta Champions
Sport

Convocazioni, ecco come le nazionali influiscono sulla lotta Champions

Tra Milan, Inter, Juventus e Napoli i calciatori impegnati con le nazionali saranno 49. Chi riuscirà a recuperare in tempo per la prossima giornata di campionato?

Tornano le nazionali e le squadre in corsa per un posto Champions dovranno fare i conti con il jet lag dei tanti calciatori prestati alle selezioni. In vista del prossimo turno di campionato, che vedrà Juventus - Inter, Chievo - Milan e Torino - Napoli e Cagliari - Fiorentina. Le prime cinque squadre del campionato vedranno convocati infatti ben 49 tesserati, molti dei quali impegnati in Sudamerica fino al 26 marzo. Riusciranno tutti a tornare in tempo?

Sono 14 i bianconeri che hanno lasciato Torino per raggiungere le rispettive nazionali. Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Marchisio, Pirlo, Giaccherini e Giovinco sono stati convocati da Cesare Prandelli per l’amichevole dell’Italia contro il Brasile del 21 marzo a Ginevra e per la sfida con Malta del 25 marzo. Luca Marrone sarà impegnato con l'Under 21, Mauricio Isla è stato chiamato dal Cile per le sfide contro Perù e Uruguay in programma venerdì 22 e martedì 26, mentre Arturo Vidal, squalificato, resterà a disposizione di Antonio Conte. Pogba è convocato con la Francia per la prima volta, Mirko Vucinic, Stephan Lichtsteiner e Kwadwo Asamoah dovranno invece disputare una sola gara: l’attaccante affronterà la Moldova con la maglia della nazionale montenegrina; il difensore giocherà nella sfida tra Svizzera e Cipro di sabato 23 marzo e il ghanese scenderà in campo domenica 24 marzo con il suo Ghana nella partita contro il Sudan.

I nerazzurri impegnati con le nazionali sono invece 8. Samir Handanovic gioca con la Slovenia venerdì 22 marzo a Lubjana Slovenia-Islanda, Fredy Guarin il venerdì 22 marzo in Colombia-Bolivia e martedì 26 marzo a Puerto Ordaz per Venezuela-Colombia. Walter Gargano e Alvaro Pereira saranno protagonisti con l'Uruguay venerdì 22 marzo a Montevideo Uruguay-Paraguay e martedì 26 marzo a Santiago Cile-Uruguay. Mateo Kovacic giocherà venerdi 22 marzo a Zagabria Croazia-Serbia e martedì 26 marzo a Swansea Galles-Croazia. Rodrigo Palacio gioca a Buenos Aires il 22 marzo in Argentina - Venezuela e martedì 26 marzo in Bolivia - Argentina. Doppio impegno anche per Kuzmanovic, il 22 marzo in Croazia Zagabria e il 26 in Serbia - Scozia. Con l'Italia di Prandelli ci sarà invece Andrea Ranocchia.

Per il Milan gli impegnati con le nazionali sono invece otto: Abate, De Sciglio, Montolivo, Balotelli ed El Sharaawy saranno disponibili per Brasile - Italia del 21 marzo e per Malta - Italia del 26 marzo. Yepes e Zapata sono stati convocati con la Colombia per il doppio impegno con la Bolivia (22 marzo) e con il Venezuela (26 marzo). Salomon sarà impegnato con la Polonia per Polonia - Ucraina del 22 marzo e per Polonia - San Marino del 26 marzo. Anche il Napoli presterà metà squadra alle nazionali: tredici azzurri tra cui gli azzurri Morgan De Sanctis e Christian Maggio. Lorenzo Insigne è invece nella lista per le amichevoli dell'Under 21 con Russia e Ucraina, in programma rispettivamente venerdì 22 marzo a Cittadella (ore 21) e lunedì 25 marzo a Bassano del Grappa (ore 18.30).

Edinson Cavani giocherà Uruguay-Paraguay di venerdì 22 marzo a Montevideo e Cile-Uruguay del 26 marzo a Santiago, Hamsik è stato invece convocato per Slovacchia-Lituania di venerdì 22 marzo e per Slovacchia-Svezia del 26 marzo.  Pandev sarà in campo per Macedonia-Belgio a Skopje e Belgio-Macedonia a Bruxelles mentre Behrami, Dzemaili ed Inler saranno impegnati in Cirpo-Svizzera a Nicosia. Armero e Zuniga vanno in campo in Colombia-Bolivia il 22 marzo a Barranquilla e Venezuela Colombia a Ordaz e Campagnaro giocherà nel doppio match Argentina-Venezuela il 22 marzo a Buenos Aires e Boliva-Argentina del 26 marzo. Radosevic sarà infine in campo nella doppia gara Croazia-Serbia del 22 marzo e Galles-Croazia del 26 marzo.

Nella FiorentinaStevan Jovetic e Stefan Savic saranno impegnati con il Montenegro nelle sfide con Moldavia ed Inghilterra. Nenad Tomovic è stato selezionato da Mihajlovic per la nazionale serba serba nelle due partite di qualificazione per i mondiali contro Croazia e Galles.Trova posto nella nazionale cilena Mati Fernandez mentre Juan Cuadrado giocherà con la Colombia. Momo Sissoko è stato infine convocato con il Mali.

I più letti