ANSA
Sport

Chievo Verona - Sampdoria 2-1: la partita in 10 foto

Continua la crisi di risultati dei blucerchiati: in vantaggio con Quagliarella si fanno rimontare dai gialloblù

La Sampdoria continua il suo periodo nero di primavera e perde anche a Verona contro il Chievo. Nella settimana che precede il derby, che vedrà in campo la Samp anche nel recupero contro l'Atalanta di martedì 3 aprile alle 18,30, i blucerchiati confermano un'involuzione che ha spazzato via le ambizioni europee. Al Bentegodi la Samp è andata in vantaggio al 26' con la rete di Fabio Quagliarella su rigore, ha dominato il primo tempo ed è andata all'intervallo con il vantaggio e la consapevolezza di aver giocato meglio del Chievo Verona.

Al rientro in campo gli equilibri sono però cambiati e dopo la rete dell'1-1 di Castro è arrivata la doccia fredda al 79' con l'errore di Viviano che ha permesso ad Hetemaj di segnare il 2-1. "Peccato, perché la Sampdoria nel primo tempo mi era piaciuta molto. Ritiro? Era già stato programmato su espressa richiesta dei calciatori. Non c'è da fare drammi. Questa sconfitta viene vista in un certo modo perché si somma alle altre due. Altrimenti non peserebbe, perché la squadra oggi non ha fatto male".

Tabellino

Reti: 26' rig. Quagliarella, 62' Castro, 79' Hetemaj

Chievo Verona(4-4-2): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Tomovic, Gobbi; Castro, Radovanovic, Depaoli (78' Hetemaj), Giaccherini (74' Birsa); Stepinski, Inglese. A disp: Seculin, Confente, Cesar, Dainelli, Jaroszynski, Rigoni, Bastien, Birsa, Pellissier, Pucciarelli, Meggiorini. All.: Rolando Maran.

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, Regini, Murru; Praet, Torreira, Linetty; Caprari; Quagliarella (74' Alvarez), Zapata (58' Ramirez). A disp: Belec, Tozzo, Andersen, Ferrari, Stjiepovic, Verre, Capezzi. All.: Giampaolo.Arbitro: Daniele Orsato (Schio)

Ammoniti: Tomovic, Depaoli, Bani, Regini, Torreira.

Paolo Rattini/Getty Images
I tifosi della Sampdoria presenti al Bentegodi - 31 marzo 2018
Ti potrebbe piacere anche

I più letti