Chiellini: goal al Milan e rinnovo con la Juventus

Il difensore firmerà molto presto per rimanere in bianconero sino al 2017. L'ingaggio, inclusi bonus e premi, supererà i 3 milioni annui

Giorgio Chiellini esulta dopo la rete del 3-1 contro il Milan. Ora lo attende il rinnovo del contratto per rimanere alla Juve sino al 2017. (Credits: Ansa)

Nicolò Schira

-

Con un suo goal ha spinto la Juventus al successo contro il Milan. Ma non solo per questo Giorgio Chiellini e la Vecchia Signora sono pronti a giurarsi amore eterno, calcisticamente parlando. 

A giugno il difensore livornese festeggerà il decennio da bianconero: era l'estate del 2004 quando l'allora direttore generale juventino Luciano Moggi lo soffiò alla Roma con un blitz da 3 milioni di euro. In questi anni il classe '84 si è imposto quale pilastro assoluto delle retroguardie di Juventus e Nazionale italiana, tanto da essere uno dei difensori più ambiti d'Europa. 

Manchester City e Real Madrid - non è un mistero - lo monitorano con attenzione, ingolosite dalla scadenza del contratto posta per il 30 giugno 2015. Per questo motivo l'agente del giocatore Davide Lippi giovedì scorso è stato a Vinovo, dove ha incontrato Fabio Paratici gettando le basi per il rinnovo del contratto. 

Chiellini allungherà il proprio rapporto con la Juve sino al 2017, conquistando anche un ritocco dell'ingaggio che, con bonus e premi, lieviterà oltre i 3 milioni annui. Un giusto riconoscimento al vice-capitano bianconero, che al tempo stesso spazza via possibili sirene estere tentatrici.

© Riproduzione Riservata

Commenti