manuel-locatelli
Getty Images
manuel-locatelli
Sport

Chi è Manuel Locatelli, il 18enne del Milan al primo gol in serie A

Il suo sogno era giocare in rossonero, dopo la rete le lacrime: "Ringrazio la mia famiglia". I suoi idoli sono Pirlo e Totti, l'Arsenal lo segue già

La meravigliosa storia di Manuel Locatelli è riassunta nell'esultanza del centrocampista 18enne dopo il gol al Sassuolo nel giorno del suo esordio in serie A. Nato a Lecco l'8 gennaio 1998, Locatelli ha realizzato il suo sogno più grande: segnare in serie A la maglia del Milan, sua squadra del cuore.

Subentrato a Montolivo nella ripresa, dopo il gol Manuel ha sfogato tutta la sua gioia ai microfoni di Sky: "Dietro queste lacrime c'è tutto il sacrificio che ho fatto per arrivare fino a qui. Ringrazio tutti, mio papà, mia mamma, mio fratello e mia sorella, siamo contenti e voglio dedicare questo gol a loro.". Anche l'ex rossonero Massimo Ambrosini si è commosso negli studi di Sky ricordando un suo gol simile ad inizio carriera. Eccolo: 

Capitano dell'under 19 italiana Manuel Locatelli è l'eroe del giorno in serie A. A soli 8 anni era stato notato dall'Atalanta ma nell'estate 2009, dopo un dispetto del club di Bergamo al Milan per il cartellino del giovane Mattia Alborghetti, passò in rossonero. Con il Milan ha fatto tutte le giovanili, idem nella nazionale azzurra dove conta già 51 presenze tra under-15, under-16, under-17 e under 19. "Hai un idolo? - Gli hanno chiesto da Sky nel dopopartita - "Ne ho più di uno... Pirlo e Totti, ho tanti idoli da seguire".

Nessuna parentela con Tomas Locatelli, 10 presenze con il Milan tra il 1995 e il 1997, ma le potenzialità per una carriera ad alti livelli. Centrocampista centrale, può giocare anche sia come mezz'ala che davanti alla difesa. Il suo stile di gioco aveva già fatto interessare nientedimeno che Arséne Wenger, allenatore che lo ha segnalato all'Arsenal. Difficile però pensare che il Milan si voglia privare del suo nuovo gioiello, un 18enne che parla già da veterano: "Adesso devo solo godermi questo momento, dobbiamo goderci questa vittoria, che è arrivata contro una diretta concorrente. Siamo contenti di questo, dobbiamo continuare a lavorare così".

Getty Images
Nel Milan è arrivato nel 2009 e ha fatto tutta la trafila delle giovanili.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti