RETROSCENA - Il Chelsea tenta Pogba
Afp
RETROSCENA - Il Chelsea tenta Pogba
Sport

RETROSCENA - Il Chelsea tenta Pogba

L'asse di ferro tra Raiola e il club londinese ha messo il centrocampista nel mirino di Mourinho. Dirigenti a Torino in occasione di Juve-Napoli

Mino Raiola e il Chelsea: un canale di mercato sempre più intenso e in ebollizione. Il noto agente, infatti, ha allacciato rapporti importanti con i Blues nelle ultime settimane. Da quando ha preso in procura il promettente attaccante belga Lukaku, i contatti con la dirigenza del club londinese sono divenuti assidui e costanti. Non è un caso che il manager di Mario Balotelli abbia parlato proprio dell'attaccante rossonero con Josè Mourinho e il suo staff in queste settimane.

La pista Chelsea per il centravanti della Nazionale non è da trascurare, soprattutto in chiave estiva. Proprio a giugno il club di Roman Abramovich dovrà acqusitare un grande campione a centrocampo. Il sogno dello Special One e del magnate russo, quale erede di Frank Lampard, si chiama Paul Pogba. Per questo motivo domenica sera in occasione di Juventus-Napoli erano presenti in tribuna dei dirigenti del Chelsea. L'obiettivo era quello di osservare e monitorare dal vicino la prestazione del classe '93: gli 007 dei blues sono rimasti a dir poco folgorati dalle gesta del francese.

Pertanto sono pronti ad un'offerta da capogiro per portare nella City l'ex Manchester United. Raiola al momento ascolta e temporeggia: nel cassetto c'è il rinnovo con la Vecchia Signora sino al 2018 per 2,5 milioni netti all'anno più bonus. Se da Londra dovesse arrivare nella prossima estate un assegno da 45 milioni di euro per il "Polpo Paul", come è soprannominato il numero sei bianconero, a quel punto toccherebbe ad Andrea Agnelli e Beppe Marotta valutare e respingere al mittente quella che proprio il presidente della società di Corso Galileo Ferraris rubricò qualche settimana fa alle voce proposta incedente.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti