Chef per un giorno
Expo 2015 | Mourad Touati Balti
Chef per un giorno
Sport

Chef per un giorno

Max Blardone è stato ospite a "The cooking Show" per parlare di alimentazione e (soprattutto) cucinare

Per un giorno ho smesso i panni dello sciatore per dedicarmi alla cucina. Con grande piacere, sono stato ospite a “The Cooking Show”, programma di RAI 3 dedicato alla buona tavola, ma con un occhio di riguardo all’uso del cibo in maniera consapevole. La puntata viene trasmessa dagli Studi RAI all’interno di EXPO Milano 2015, quale luogo migliore per parlare di alimentazione e lotta agli sprechi? 


Insieme a Lisa Casali, conduttrice del programma, cuoca provetta ed esperta di cucina sostenibile, ho potuto cimentarmi nella preparazione di un piatto veloce e molto originale. Il format prevede innanzitutto la preparazione di due piatti per valorizzare le specificità italiane e quelle dei Paesi del mondo presenti ad EXPO: questa volta, alla puntata ha partecipato lo Chef italiano Gianfranco Pascucci, con i suoi “ravioli Umami”, che ha sfidato Danilo D’Ambra e Alexey Baravoy, direttamente dalla Bielorussia per preparare una “insalata calda di fegatini di pollo”. È poi arrivato il mio momento: con Lisa abbiamo inventato un “cous cous di verdure”, utilizzando alcuni ingredienti avanzati dalle precedenti preparazioni. Una ricetta semplice e leggera, ottima da portare in ufficio o in viaggio, e soprattutto salutare grazie alle verdure. 


Ancora una volta un’esperienza più che positiva, che mi ha permesso di onorare il mio impegno come Ambassador EXPO Milano 2015 e poter parlare di alimentazione sana e corretta, non solo per gli sportivi ma per tutti! Grazie a Lisa, agli Chef e allo Staff di “The Cooking Show”, che mi hanno accolto con entusiasmo: grazie ai loro consigli, ho potuto approfondire come cucinare non solo senza sprecare, ma anche aiutando l’ambiente.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti