Cerci, Sorensen e Acquafresca a rischio buste

Giovedì alle 19 scadono i termini per i rinnovi delle comproprietà. Numerosi i casi ancora irrisolti

Buste sì, buste no. A meno di 48 ore dal termine ultimo per definire le comproprietà, sono ancora diversi i giocatori che non sanno dove giocheranno la prossima stagione. Primo per ordine di importanza (e di prezzo del cartellino), Alessio Cerci, per il quale Fiorentina e Torino non sono ancora riuscite a raggiungere un accordo ed è difficile che riescano a farlo entro giovedì. Sono a rischio buste anche i destini di Sorensen, oggi a metà tra Juventus e Bologna, e di Acquafresca, diviso tra Bologna e Genoa. Nel frattempo, ufficiali i rinnovi degli accordi per tre giocatori granata: Barreto (Udinese e Torino), Verdi e Comi (Torino e Milan).

© Riproduzione Riservata

Commenti