Cappellano Azzurri, serve benedizione

Don Massimiliano a Coverciano conforta nazionale dopo tanti guai

(ANSA) - ROMA, 4 GIU -''Un'altra benedizione? Sono qui per questo...'' Don Massimiliano, cappellano delle Fiorentina ed amico di Prandelli, conforta la Nazionale alle prese con tanti guai.''Era programmata la mia presenza qui a Coverciano - ha spiegato il sacerdote - ma poi ho pensato che con tanti guai era meglio lasciar perdere. I giocatori pero' mi hanno detto 'ti aspettiamo'. Credo che in questo momento si debba star vicini, in comunione''. Don Massimiliano ha anche 'assolto' Buffon.

© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965