Calciomercato

Mandzukic, tutti i no che inguaiano la Juventus

L'attaccante croato rifiuta le offerte e aspetta il Borussia Dortmund che, però, lo vuole gratis... Ipotesi Milan

mandzukic juventus calciomercato offerte

Parametro Zero

-

Si avvicina la sessione di gennaio del calciomercato e la Juventus cerca di risolvere il problema Mario Mandzukic, attaccante croato finito ai margini del progetto e che in questa stagione non ha mai messo piede in campo, restando ad allenarsi per conto suo alla Continassa. Non sarà semplice per Paratici e Nedved riuscire a chiudere la storia dell'ex Bayern Monaco in bianconero perché nelle ultime settimane sono arrivati solo rifiuti alle proposte pervenute a Torino.

Mandzukic ha detto no a chi si è fatto avanti, sia che provenisse dalla MLS statunitense (Inter Miami) che dalla Cina (Guangzhou) e dai ricchissimi Emirati (Al Duhail e Al Rayyan). In estate si era messo di traverso davanti alle ipotesi Psg e Siviglia, poi sfumate.

La sensazione è che stia aspettando l'evolversi della situazione con vista sulla Bundesliga, dove c'è il Borussia Dortmund che lo prenderebbe volentieri facendosi carico dello stipendio da oltre 5 netti più bonus che scade nel 2021. Il problema sorge, però, nella formula perché i gialloneri hanno in testa un prestito secco mentre la Juventus continua a sperare di poter ricavare qualcosa da una cessione definitiva, anche per non trascinarsi la questione sulla prossima stagione con il giocatore in scadenza di contratto.

Anche per questo nelle scorse settimane Paratici ha parlato di Mandzukic con diversi club, compreso il Milan nel caso saltasse l'affare Ibrahimovic. A 33 anni, però, il croato non sembra avere il profilo giovane e di prospettiva che ha animato il mercato rossonero dell'era Elliott. A meno che l'esigenza di fare gol (e punti) in fretta non convincesse Casa Milan a fare uno sforzo anche per Mandzukic qualora mancasse l'accordo con Ibra.

© Riproduzione Riservata

Commenti