Calciomercato

Juventus, offerta record a Pochettino

L'allenatore del Tottenham è stato contattato. Ma resta aperta anche la pista Ancelotti

Pochettino

Parametro Zero

-

12 mln netti l'anno. E' il contratto triennale che la Juventus ha offerto a Mauricio Pochettino, l'attuale allenatore del Tottenham prima scelta di Andrea Agnelli come sostituto di Massimiliano Allegri sulla panchina bianconera. Un'offerta da record per la Juve e tutto il calcio italiano, offerta apprezzata dall'allenatore argentino che però è legato ai londinesi per un contratto con una clausola rescissoria di 30 milioni.

Una cifra che la Juventus non vorrebbe pagare e che potrebbe, sperano i bianconeri, ridursi se non azzerarsi in caso di vittoria degli "Spurs" nella prossima finale di Champions League contro il Liverpool.

Se Pochettino è la prima scelta restano in piedi anche due "piani B" che rispondono ai nomi di Simone Inzaghi e Sinisa Mihailovic.

C'è poi l'uomo a sorpresa, il mistero di cui hanno parlato in questi giorni Nedved e Paratici. Il nome è quello di Carlo Ancelotti per cui si sta lavorando a fari spenti per cercare eventuali vie per strapparlo a De Laurentiis.

Un nome che già vi avevamo fatto giorni fa quando vi avevamo raccontato un gustoso retroscena di una chiacchierata tra Cristiano Ronaldo e Andrea Agnelli; un dialogo in cui il campione portoghese di fatto esprimeva il suo parere negativo su Allegri e caldeggiava l'arrivo di Ancelotti come uomo giusto per portare la Champions League a Torino.

© Riproduzione Riservata

Commenti