Calciomercato

Juventus, pazza idea Neymar

Al momento si tratta di un'idea ma ecco perché, anche grazie a Dybala, i tifosi bianconeri possono sognare il brasiliano. con un solo problema: l'ingaggio

neymar stupro accusa parigi brasile polizia

Parametro Zero

-

Neymar alla Juventus. A leggerla la frase è da brividi e sembra a tutti gli effetti una follia. Ma in questo mercato, soprattutto in questa fase di mercato con le punte tutte bloccate come un vulcano in attesa di esplodere ecco che prende piede questo che sarebbe il colpo dell'anno, in assoluto. Per tutta una serie di motivi che sembrano distanti tra loro ma che potrebbero unirsi in un puzzle perfetto per Paratici e Sarri.

La prima cosa è il fatto che Neymar si sia messo sul mercato. Il Psg se n'è fatto una ragione ma sta cercando di venderlo a chi vuole lei e non a chi vuole il brasiliano. Tradotto: niente Barcellona, con Coutinho per di più finito al Bayern Monaco, ma piuttosto Juventus, di sicuro meno nemica dei catalani per Leonardo ed i parigini.

Il secondo fattore ha un nome ed un cognome: Paulo Dybala. La Joya è stata messa sul mercato a sorpresa dai bianconeri ed inserito nello scambio con Lukaku. Peccato per Paratici che l'argentino si sia messo di traverso, quasi alla Icardi, dicendo: "Mi cacciate? Perfetto, ma vado dove dico io, non dove volete voi". Così niente Premier e niente Manchester United; meglio, molto meglio Parigi. Dybala quindi potrebbe di fatto coprire parte (circa 90 milioni) degli oltre 200 del cartellino di Neymar.

Terzo: la Juventus fino adesso ha acquistato ma soprattutto venduto. Lo scambio Cancelo Danilo + 28 milioni è stato un affarone con super plusvalenza. Verrà ceduto anche Mandzukic, partirà pure Matuidi, Rugani ed altri. Insomma un tesoretto di milioni da mettere per finanziare l'operazione Neymar.

Quarto ed ultimo punto, l'unico negativo. Il problema ingaggio. Neymar guadagna oltre 35 milioni. Inutile dire che stando così le cose la Juventus uno stipendio del genere non se lo può permettere anche se con il decreto crescita al lordo sarebbero 50 l'anno. Da sola però. Ricordiamo il caso Guardiola al quale sono stati offerti 25 milioni l'anno per 4 anni, totale 100. Metà coperti da uno sponsor. Ecco: solo un'operazione simile potrebbe dare modo di arrivare a soddisfare le richieste del brasiliano. Anche perchè il ritorno in fatto di marketing e di social del brand Juventus con CR7 e Neymar sarebbe inimmaginabile.

Al momento Paratici sorride al pensiero. Ma il pensiero c'è, una folle idea che in questo mercato esplosivo potrebbe portare a quello che oggi sembra impossibile


© Riproduzione Riservata

Commenti