Calciomercato

Ufficiale: Griezmann al Barcellona (che paga 120 milioni)

Mercato senza limiti in Spagna, già oltre un miliardo. L'Atletico alla guerra: la clausola insufficiente

griezmann barcellona

Giovanni Capuano

-

Antoine Griezmann è un nuovo giocatore del Barcellona che ha pagato la clausola da 120 milioni di euro all'Atletico Madrid per aggiungere il Piccolo Principe alla collezione di attaccanti esposta al Camp Nou che comprende, al momento, anche Messi, Suarez e Coutinho.

I catalani non hanno avuto nessuna esitazione nello staccare l'assegno per prendere Griezmann, rispondendo così al mercato da 300 milioni (non ancora concluso) del Real Madrid. L'ex stella dell'Atletico ha firmato un ricchissimo contratto fino al 2024 e si è tolto dall'impiccio in cui era caduto da qualche settimana, dopo aver annunciato la volontà di esercitare la clausola e andarsene ma era rimasto senza squadra.

La Liga si è trasformata in questa estate nel mercato dei sogni, capace da sola di sviluppare oltre un miliardo di euro di investimenti nel primo mese di trattative pur di rilanciare la sfida alla Premier League che le ha tolto lo scettro della Champions League grazie al Liverpool. Non solo Real Madrid e Barcellona: l'Atletico di Simeone si è rifatto spendendo 126 milioni per la stellina del Benfica Joao Felix.

Una condizione che allarma le avversarie delle spagnole in Europa a partire dalla Juventus. L'asticella nella prossima stagione si alzerà in maniera notevole con almeno 6-7 club in prima fila per arrivare in fondo. Un messaggio a tutti quelli che ritengono di poter ipotecare la Champions a colpi di milioni spesi.

La guerra dell'Atletico Madrid

Il pagamento della clausola rescissoria è stato respinto dall'Atletico Madrid che considera i 120 milioni di euro insufficienti perché la volontà del francese di andare via si sarebbe manifestata ben prima della data in cui, per accordo tra le parti, il prezzo di Griezmann scendeva da 200 a 120.

E' solo l'ultima tappa di una guerra che sta impegnando i due club da mesi. I Colchoneros hanno sempre accusato i catalani di aver trattato in maniera non corretta la questione Griezmann, minacciando ricorsi e impugnazioni. 

© Riproduzione Riservata

Commenti