Calciomercato

Dries Mertens tra Inter, Napoli, dubbi e rinnovo (mancato)

Secondo alcuni l'attaccante sarebbe vicino ai nerazzurri. Ma si tratta di una voce lontana dalla realtà. Ecco perché

mertens napoli giocatori sul mercato vendita

Parametro Zero

-

Dries Mertens sarebbe vicino all'Inter per la prossima stagione. Anzi, di più... Dries Mertens ha già un accordo con l'Inter per il prossimo campionato. Voci che sono esplose ieri nel pieno della crisi che ha investito il Napoli ed il rapporto tra squadra-allenatore-società dopo la famosa vicenda del ritiro (obbligato dal presidente) e l'ammutinamento (dei giocatori).

Voci che non hanno fatto altro che aumentare tensioni e polemiche attorno alla squadra di Ancelotti con i tifosi al limite dell'esasperazione.

Peccato però che le voci abbiano un fondamento molto poco concreto. Ma andiamo con ordine.

E' vero che l'attaccante belga a giugno 2020 va in scadenza di contratto; sarà quindi libero di andare dove meglio crede o di rinnovare con i partenopei. E qui il primo punto. Mertens non vorrebbe rinnovare. L'altro punto però è che l'Inter non ha alcuna intenzione al momento di soddisfare le richieste economiche da 6 mln almeno di ingaggio annuo per tre anni. Il belga infatti non è proprio giovanissimo con i suoi 32 anni (33 nel 2020). Suning ha dimostrato già quest'anno con il caso Dzeko che per gli ultra 30 enni non è disposta a spese folli. Già infatti con Godin diciamo che la soddisfazione per il super contratto non è alle stelle. L'indicazione quindi è di restare in attesa di eventi in estate. Il giocatre interessa ma a ben altre condizioni.

Una brusca frenata che si scontra con le voci che girano a Napoli. Voci che, facendolo passare di fatto come un fuggiasco già d'accordo con una rivale, mettono il giocatore in cattiva luce con stampa e tifosi. Troppo rapido, troppo in fretta, troppe coincidenze per non pensare che forse si tratti di una manovra creata ad arte per alzare la tensione e creare una spaccatura tra Mertens e Napoli 

© Riproduzione Riservata

Commenti