Under 21, un patrimonio da conservare con cura

La squadra di Mangia è in Israele per la fase finale dell'Europeo di categoria. Azzurrini ricchi di talento, ma che fanno fatica a dimostrare di essere pronti per la Serie A

Lorenzo Insigne

Dario Pelizzari

-

Un centrocampo e un attacco da fare invidia alle grandi d'Europa, con tanti protagonisti di qualità e un carico grande così di talento. Una retroguardia corazzatissima, solida ed efficace, costruita sulla grinta e sulla determinazione di ottimi giocatori che presto o tardi troveranno spazio nella Serie A. L'Under 21 di Devis Mangia, 38enne allenatore che piace tanto al responsabile delle giovanili Arrigo Sacchi, è in Israele per giocarsi il campionato europeo di categoria. Non sarà facile per gli azzurrini riportare a casa il trofeo che manca dal 2004. Perché tra le otto squadre che si sono guadagnate il pass per la fase finale del torneo ci sono formazioni da favola, come Spagna (detentrice del titolo), Germania, Olanda e Inghilterra. Tuttavia, era da tempo che dalle parti di casa Italia non si vedeva un simile concentrato di promesse che in parte sono già state mantenute. 

Gabbiadini, Destro, Insigne, Immobile, Sansone, Paloschi e Borini, ecco i magnifici sette arcieri dell'Italia che Mangia ha deciso di portare con sé in Israele. Giocassero all'estero, sarebbero titolarissimi in squadre di club di media-alta classifica. Anche nei campionati più importanti. Ma giocano in Serie A e non possono fare altrimenti che giocarsi il posto partita dopo partita, in attesa della chiamata che possa fargli svoltare la carriera. Tra loro, soltanto Gabbiadini e Paloschi hanno giocato con continuità, peraltro con buonissimi risultati. Per gli altri, tanta panca e musi lunghi. Pure per Fabio Borini, che al Liverpool non è riuscito a ripetere l'ottima stagione con la maglia della Roma. 

Benissimo ha fatto invece Marco Verrati al Psg. Ancelotti gli ha dato fiducia per buona parte del campionato e l'ex giocatore del Pescara l'ha ripagato con prestazioni di ottimo livello. Note positive anche per Florenzi alla Roma e Bertolacci al Genoa. Hanno dimostrato di essere bravi quanto basta per ritagliarsi un incarico di tutto rispetto nella Serie A. E non come semplici comparse. Diverso il discorso invece per Luca Marrone, che nella Juventus di Conte ha fatto fatica a scendere in campo e non è un caso che abbia accolto con favore l'idea di passare alla Fiorentina nell'ambito dell'operazione Jovetic. Si cambia per fare meglio, costi quel che costi. Saponara? E' destinato a fare grandi cose con il "vecchio-nuovo" Milan di Allegri. Come dire, giovani al potere. Provare per credere. 

Tutto da inventare invece il futuro dei giocatori che compongono la retroguardia azzurra. Tranne Capuano, che nell'ultima stagione ha avuto la possibilità di mettersi in mostra in Serie A con il Pescara, per tutti gli altri, portieri e difensori, è stato il torneo cadetto il palcoscenico sul quale hanno lasciato intendere di avere i numeri per salire di categoria. Da Caldirola a Bianchetti, da Biraghi a Donati, fino agli "uomini con i guanti" Bardi e Leali. Il futuro del calcio tricolore passa anche da loro. Ma soltanto se le squadre del massimo campionato decideranno di puntare forte su di loro. Altrimenti, occhio alla fuga all'estero dei migliori. E' successo con Verratti e con Borini, potrebbe accadere ancora. Per la sconfitta di tutto il movimento pallonaro made in Italy.

Tutti i 23 di Mangia

PORTA

Francesco Bardi, 21 anni, 13 presenze nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 35 gare con il Novara in Serie B. Valutazione transfermarkt.it: 4 milioni di euro.

Simone Colombi, 21 anni, 2 presenze nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 36 gare con il Modena in Serie B. Valutazione transfermarkt.it: 0,9 milioni di euro.

Nicola Leali, 20 anni, nessuna presenza nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 37 gare con il Lanciano in Serie B. Valutazione transfermarkt.it: 4,7 milioni di euro.

DIFESA

Giulio Donati, 23 anni, 19 presenze nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 27 gare con il Grosseto in Serie B. Valutazione transfermarkt.it: 0,7 milioni di euro.

Cristiano Biraghi, 20 anni, 5 presenze nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 33 gare con il Cittadella in Serie B. Valutazione transfermarkt.it: 0,8 milioni di euro.

Marco Capuano, 21 anni, 17 presenze nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 26 gare con il Pescara in Serie A. Valutazione transfermarkt.it: 1,8 milioni di euro.

Luca Caldirola, 22 anni, 26 presenze e 1 gol nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 36 gare con il Brescia in Serie B. Valutazione transfermarkt.it: 3 milioni di euro.

Matteo Bianchetti, 20 anni, 4 presenze nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 7 gare con il Verona in Serie B. Valutazione transfermarkt.it: 0,4 milioni di euro.

Vasco Regini, 22 anni, 2 presenze nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 41 gare e 1 gol con l'Empoli in Serie B. Valutazione transfermarkt.it: 0,5 milioni di euro.

CENTROCAMPO

Marco Verratti, 20 anni, 3 presenze nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 27 gare con il Psg in Ligue 1. Valutazione transfermarkt.it: 14 milioni di euro.

Alessandro Florenzi, 22 anni, 13 presenze e 4 reti nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 36 gare e 3 gol con la Roma in Serie A. Valutazione transfermarkt.it: 6 milioni di euro.

Luca Marrone, 23 anni, 30 presenze e 1 rete nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 10 gare con la Juventus in Serie A.  Valutazione transfermarkt.it: 2,5 milioni di euro.

Andrea Bertolacci, 22 anni, 6 presenze nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 29 gare con il Genoa in Serie A. Valutazione transfermarkt.it: 2,5 milioni di euro.

Fausto Rossi, 22 anni, 20 presenze e 1 rete nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 32 gare con il Brescia in Serie B. Valutazione transfermarkt.it: 0,4 milioni di euro.

Marco Crimi, 23 anni, 9 presenze nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 25 gare con il Grosseto in Serie B. Valutazione transfermarkt.it: 0,5 milioni di euro.

Riccardo Saponara, 21 anni, 19 presenze e 2 reti nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 36 gare e 11 gol con l'Empoli in Serie B. Valutazione transfermarkt.it: 3 milioni di euro.

ATTACCO

Ciro Immobile, 23 anni, 11 presenze e 9 reti nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 33 gare e 5 gol con il Genoa in Serie A.  Valutazione transfermarkt.it: 7,5 milioni di euro.

Lorenzo Insigne, 22 anni, 10 presenze e 6 reti nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 37 gare e 5 gol con il Napoli in Serie A.  Valutazione transfermarkt.it: 11 milioni di euro.

Manolo Gabbiadini, 21 anni, 19 presenze e 10 reti nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 30 gare e 6 gol con il Bologna in Serie A.  Valutazione transfermarkt.it: 6 milioni di euro.

Mattia Destro, 22 anni, 14 presenze e 5 reti nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 21 gare e 6 gol con la Roma in Serie A. Valutazione transfermarkt.it: 13 milioni di euro.

Nicola Sansone, 21 anni, 5 presenze nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 26 gare e 6 gol con il Parma in Serie A.  Valutazione transfermarkt.it: 3 milioni di euro.

Alberto Paloschi, 23 anni, 27 presenze e 10 reti nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 20 gare e 7 gol con il Chievo in Serie A. Valutazione transfermarkt.it: 5 milioni di euro.

Fabio Borini, 22 anni, 15 presenze e 4 reti nell'Under 21. Nella stagione appena conclusa, 13 gare e 1 gol con il Liverpool in Premier League. Valutazione transfermarkt.it: 12 milioni di euro.

© Riproduzione Riservata

Commenti