Calcio

Retata anti-ultras in Spagna: in carcere 30 tifosi dell'Atletico Madrid

Vasta operazione di Polizia nell'inchiesta per la morte di Jimmy durante gli scontri prima della sfida contro il Deportivo la Coruna

ATLETICO MADRID ANNOUNCES THE EXPULSION OF FRENTE ATLETICO

Giovanni Capuano

-

Pugno duro delle forze dell'ordine in Spagna. A meno di un mese dall'uccisione di Francisco José Romero, il tifoso del Deportivo La Coruna conosciuto come Jimmy, morto negli scontri prima della sfida tra Atletico Madrid e Deportivo La Coruna dello scorso 30 novembre, la polizia ha arrestato una trentina di ultras madrileni. Si tratta di esponenti del Frente Atlètico, la frangia più violenta del tifo dei colchoneros, responsabili secondo le indagini degli incidenti. In quel maledetto 30 novembre le due tifoserie si erano date appuntamento all'esterno dello stadio Calderon per un regolamento di conti e Jimmy era morto dopo essere stato gettato nel fiume. L'operazione che porta in carcere i presunti autori dell'uccisione è stata ribattezzata 'Operacion Neptuno'.

Così è morto Jimmy, ultras del Deportivo La Coruna gettato nel fiume a Madrid - VIDEO
© Riproduzione Riservata

Commenti