Calcio

Tornano le nazionali: Pogba con la Francia, Cerci in azzurro

Il giocatore della Juventus per la prima volta agli ordini di Deschamps. Scolari chiama Kakà ed Hernanes per battere l'Italia

Alessio Cerci del Torino è stato convocato in Nazionale dal ct Prandelli (Ansa)

L'Italia di Prandelli si prepara all'amichevole di giovedì 21 marzo contro il Brasile e per la trasferta a Malta del 26 che vale la qualificazione alla coppa del Mondo. Il ct italiano ha scelto di puntare su alcuni volti nuovi come Luca Antonelli del Genoa, Andrea Poli della Sampdoria, Mattia De Sciglio e soprattutto Alessio Cerci, esterno granata che il commissario tecnico ha voluto premiare alla luce di una stagione convincente. Nuovamente in azzurro anche l'autore del gol vittoria della Juventus contro il Catania, Emanuele Giaccherini, mentre in attacco confermato il duo rossonero Balotelli - El Sharaawy con Gilardino, Giovinco e Osvaldo.

Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Morgan De Sanctis (Napoli), Federico Marchetti (Lazio), Salvatore Sirigu (Paris Saint Germain); Difensori: Ignazio Abate (Milan), Luca Antonelli (Genoa), Davide Astori (Cagliari), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Mattia De Sciglio (Milan), Christian Maggio (Napoli), Andrea Ranocchia (Inter); Centrocampisti: Antonio Candreva (Lazio), Alessio Cerci (Torino), Daniele De Rossi (Roma), Alessandro Diamanti (Bologna), Emanuele Giaccherini (Juventus), Claudio Marchisio (Juventus), Riccardo Montolivo (Milan), Andrea Pirlo (Juventus), Andrea Poli (Sampdoria); Attaccanti: Mario Balotelli (Milan), Stephan El Shaarawy (Milan), Alberto Gilardino (Bologna), Sebastian Giovinco (Juventus), Pablo Daniel Osvaldo (Roma)

La risposta del Brasile sta nelle convocazioni del ct Scolari che si affiderà al genio di Neymar, Hernanes e Kakà. Dopo l'Italia i verde oro saranno a Londra per affrontare la Russia di Capello, in porta nel Brasile c'è ancora Julio Cesar mentre in difesa convocato Filipe Luis dell'Atletico Madrid. A centrocampo c'è Paulinho del Corinthians ma anche Oscar del Chelsea e Lucas del Psg. In attacco solo tre elementi: Neymar, Fred e Hulk dello Zenit.

Buone notizie per la Juventus arrivano anche dalla Francia dove il ct Didier Deschamps ha convocato per la prima volta con i galletti Paul Pogba, centrocampista bianconero tra le rivelazioni di questa stagione. I transalpini giocheranno contro la Georgia e la Spagna, quest'ultima senza Borja Valero della Fiorentina, lasciato a casa così come Fernando Torres. Le due novità principali sono David de Gea, portiere del Manchester United, e Javi Garcia, centrocampista del Manchester City. In Inghilterra sorpresa di Roy Hodgson che dopo due anni fa tornare in nazionale Rio Ferdinand mentre in Germania Loew convoca ben 7 giocatori del Bayern Monaco (Neuer, Boateng, Lahm, Schweinsteiger, Kroos, Gomez e Mueller) e 5 del Borussia Dortmund (Schmelzer, Bender, Gundogan, Gotze e Reus). Nella nazionale serba il ct Sinisa Mihajlovic ha escluso Dejan Stankovic e il viola Adem Ljajic convocando sette "italiani": Brkic (Udinese), Tomovic (Fiorentina), Basta (Udinese), Radovanovic (Atalanta), Kuzmanovic (Inter), Stevanovic (Torino) e Krsticic (Sampdoria).

© Riproduzione Riservata

Commenti