Matteo Politanò

-

Il prossimo 2 dicembre Poste Italiane emetterà il francobollo da 95 centesimi per ricordare il calciatore e allenatore Tommaso Maestrelli a 40 anni dalla morte. Maestrelli, nato nel 1922 e morto prematuramente nel 1976, fu giocatore di calcio a Bari, Roma e Lucca per poi proseguire la sua carriera come allenatore e dirigente sportivo.

Noto per la sua affabilità e gentilezza, Maestrelli ha legato indissolubilmente il suo nome come tecnico allo scudetto vinto dalla Lazio nel campionato 1973-74.

La vignetta che sarà stampata sul francobollo mostra un ritratto di Maestrelli in primo piano sullo scorcio di un campo di calcio e delle gradinate di uno stadio. L'annullo speciale 'primo giorno di emissione' sarà apposto a Roma; il bollettino illustrativo dell'emissione recherà invece un testo di Massimo Maestrelli, figlio di Tommaso Maestrelli.

© Riproduzione Riservata

Commenti