Stranieri con più presenze, ora tocca a Vucinic

Dopo che Frey ha lasciato la serie A e con Pizarro in forse alla Fiorentina, il montenegrino è l'unico a poter scalare la classifica

La classifica degli stranieri con più presenze in A: Vucinic è 14°, ma è anche quello con più probabilità di avvicinarsi al leader Zanetti. (Ansa)

Matteo Politanò

-

Sebastien Frey lascia l'Italia. Dopo 15 anni di serie A il portiere francese saluta il nostro campionato per andare in Turchia, al Bursaspor. Una trattativa di mercato che porta via dal nostro campionato il secondo giocatore straniero di sempre con più presenze, 446. Secondo solo ad Javier Zanetti in una classifica che adesso vede nei primi 25 posti solamente 6 giocatori ancora in attività. Il capitano dell'Inter guida la classifica con la cifra record di 590 partite e la volontà di superare l'infortunio al tendine d'achille per tornare in campo nonostante i 40 anni alle porte.

Con l'addio del portiere francese il primo giocatore che può puntare a scalare ancora questa particolare classifica è David Pizarro della Fiorentina. Il cileno conta 326 partite in Italia e con un nuovo campionato in maglia viola può puntare alle prime posizioni assediando il settimo posto di Rui Costa a 344 partite e il sesto di Pavel Nedved a 346. Possibile ma sempre più improbabile visto che l'ex del Manchester City e della Roma non è partito per il ritiro di Moena e attende un vertice con la società dei Della Valle per parlare del suo futuro.

Ecco perché per parlare di nuovi record bisogna scendere al 14° posto leggendo il nome di Mirko Vucinic, il più giovane straniero della serie A in classifica essendo nato nel 1983 con un'aspettativa di carriera che permette ancora di puntare ai primi posti. Il montenegrino non è certo della sua riconferma in bianconero ma andare via dalla penisola potrebbe far sfumare l'occasione di scrivere la storia. Con una media di trenta partite in campionato all'anno e la previsione di ancora almeno quattro stagioni davanti Vucinic potrebbe aggiungere oltre 120 gettoni a quelli attuali raggiungendo addirittura il podio e insediando così il terzo posto di Clarence Seedorf.

Per gli altri giocatori in attività presenti in classifica la scommessa è più azzardata: al 15° posto c'è Goran Pandev del Napoli a 288 mentre Samuel dell'Inter è a 278. Ultimo della graduatoria Rodrigo Taddei, arrivato in Italia nel 2002 ma ormai da tempo ai margini della rosa giallorossa con la prospettiva di appendere le scarpe al chiodo (o di tornare in Brasile) sempre più vicina. 

Gli stranieri con il maggior numero di presenze in serie A:

Javier Zanetti 590

Sebastien Frey 446

Clarence Seedorf 397

Dejan Stankovic 369

Hernan Crespo 360

Pavel Nedved 346

Rui Costa 344

Nestor Sensini 340

Martin Jorgensen 335

David Pizarro 326

Ivan Cordoba 323

Lillian Thuram 299

Gabriel Batistuta 295

Mirko Vucinic 292

Goran Pandev 288

Aldair 284

Esteban Cambiasso 283

Cafù 282

Sinisa Mihajlovic 280

Walter Samuel 278

Adrian Mutu 271

Luciano 269

Vincent Candela 266

Erjon Bogdani 253

Taddei 252

© Riproduzione Riservata

Commenti