Mondiali story: tutti i gironi dell'Italia

Dall'edizione del 1950 a quella del 2010, ecco le nostre avversarie nelle fasi a gironi del torneo. Argentina e Cile, le squadre che abbiamo già incontrato tre volte - Azzurri: top & flop

Roberto Baggio prova a superare il portiere cileno Tapia nel Mondiale del 1998 – Credits: Shaun Botterill /Allsport

Dario Pelizzari

-

Argentina e Cile, tre volte. Un passo indietro, otto nazionali, ovvero: Svezia, Inghilterra, Svizzera, Polonia, Camerun, Austria, Stati Uniti e Messico, che la sorte ha messo sulla strada degli azzurri al pronti e via del torneo mondiale in due occasioni. Poi, tutte le altre e sono tante (ben 21). Da quando la Fifa ha deciso di dividere in gruppi le squadre qualificate alla fase finale, storia del 1950, l'Italia si è confrontata con 31 rappresentative di altrettanti Paesi del mondo. Ecco come sono andate le cose edizione per edizione.

1950 – Brasile

Sedici squadre ammesse alla fase finale. Italia inserita nel gruppo 3 con Svezia, Paraguay e India (poi ritiratasi). Il bilancio azzurro: una vittoria (Paraguay) e una sconfitta (Svezia).

1954 – Svizzera

Italia inserita nel gruppo 4 con Inghilterra, Svizzera e Belgio. Il bilancio azzurro: una vittoria (Belgio) e una sconfitta (Svizzera). Il regolamento non prevede lo scontro tra le due “teste di serie” del girone.

1958 - Svezia

Italia non qualificata.

1962 – Cile

Italia inserita nel gruppo 2 con Germania Ovest, Cile e Svizzera. Il bilancio azzurro: una vittoria (Svizzera), un pareggio (Germania Ovest) e una sconfitta (Cile).

1966 – Inghilterra

Italia inserita nel gruppo 4 con Urss, Corea del Nord e Cile. Il bilancio azzurro: una vittoria (Cile) e due sconfitte (Urss e Corea del Nord).

1970 – Messico

Italia inserita nel gruppo 2 con Uruguay, Svezia e Israele. Il bilancio azzurro: una vittoria (Svezia) e due pareggi (Uruguay e Israele).

1974 – Germania Ovest

Italia inserita nel gruppo 4 con Polonia, Argentina e Haiti. Il bilancio azzurro: una vittoria (Haiti), un pareggio (Argentina) e una sconfitta (Polonia).

1978 – Argentina

Italia inserita nel gruppo 1 con Argentina, Francia e Ungheria. Il bilancio azzurro: tre vittorie in tre partite.

1982 – Spagna

Da questa edizione, sono 24 le squadre ammesse alla fase finale. Italia inserita nel gruppo 1 con Polonia, Camerun e Perù. Il bilancio azzurro: tre pareggi in tre partite.

1986 – Messico

Italia inserita nel gruppo 1 con Argentina, Bulgaria e Corea del Sud. Il bilancio azzurro: una vittoria (Corea del Sud) e due pareggi (Argentina e Bulgaria).

1990 – Italia

Italia inserita nel gruppo A con Cecoslovacchia, Austria e Stati Uniti. Il bilancio azzurro: tre vittorie in tre partite.

1994 – Stati Uniti

Italia inserita nel gruppo E con Messico, Irlanda e Norvegia. Il bilancio azzurro: una vittoria (Norvegia), un pareggio (Messico) e una sconfitta (Irlanda).

1998 – Francia

Da questa edizione, 32 le squadre ammesse alla fase finale. Italia inserita nel gruppo B con Cile, Austria e Camerun. Il bilancio azzurro: due vittorie (Austria e Camerun), un pareggio (Cile).

2002 – Corea del Sud e Giappone

Italia inserita nel gruppo G con Messico, Croazia ed Ecuador. Il bilancio azzurro: una vittoria (Ecuador), un pareggio (Messico) e una sconfitta (Croazia).

2006 – Germania

Italia inserita nel gruppo E con Ghana, Repubblica Ceca e Stati Uniti. Il bilancio azzurro: due vittorie (Ghana e Repubblica Ceca), un pareggio (Stati Uniti).

2010 – Sudafrica

Italia inserita nel gruppo F con Paraguay, Slovacchia e Nuova Zelanda. Il bilancio azzurro: due pareggi (Paraguay e Nuova Zelanda), una sconfitta (Slovacchia).

© Riproduzione Riservata

Commenti