Calcio

Stadio della Roma: il vertice Comune-club e il pressing per salvare il progetto

Spalletti e i giocatori schierati compatti al fianco di Pallotta, mentre la giunta Raggi lavora sulle cubature

roma_nuovo_stadio_003

Giovanni Capuano

-

Il conto alla rovescia è partito e le diplomazie sono al lavoro. Lo Stadio Della Roma è una partita che sta diventando nazionale e non solo romana, dopo gli appelli delle istituzioni sportive e il pressing del club. Il messaggio tv di Spalletti e la campagna social #famostostadio con impegnati Totti e i volti più noti della squadra ha segnato il via alle ostilità. Una sfida raccolta anche dal sindaco Raggi e dai suoi collaboratori.

Basterà? Il primo incontro tecnico tra i responsabili della società capitolina e i rappresentanti del Comune è stato giudicato positivo. Nessuna corsa avanti, però il direttore generale della Roma Baldissoni ha parlato di "riunione positiva". E visto il gelo delle scorse settimane è un appiglio cui attaccarsi per capire quale sarà la sorte del progetto.

STADIO DELLA ROMA: TUTTE LE TAPPE DELLA VICENDA

 

La posizione del Comune: "Stadio sì, ma dentro le regole"

Messo sotto pressione, il Campdidoglio prova a far valere le proprie ragioni. Il parere non favorevole al progetto ha messo la Roma, Pallotta e Parnasi con le spalle al muro, creando però una forte aspettativa perchè l'investimento da 1,7 miliardi di euro fa gola. Via libera, dunque, ai tavoli tecnici che devono trovare la soluzione alle criticità sottolineate nel documento reso noto dalla Regione Lazio con il nodo cubature da sciogliere.

"L'impianto si può fare se si sta dentro le regole del piano regolatore" ha detto Paolo Berdini, assessore all'Urbanistica indicato come nemico numero uno dello Stadio della Roma. Ottimismo e volontà di collaborare, ma anche richiesta di ridurre la portata dell'intervento urbanistico: "Parnasi vuole fare insieme allo stadio qualcosa come 600mila metri cubi regalati... Lui non fa lo stadio... Io sono a favore dello stadio e l'ho detto dieci volte, sono contro questo gioco della roulette"

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Stadio della Roma: tutte le tappe da Pallotta alla Giunta Raggi

Accordo trovato dopo una trattativa durissima. Taglio delle cubature del Business Park fino al 60% e niente torri

Commenti