Giovanni Capuano

-

Siviglia-Juventus 1-3 (9' Pareja, 46' Marchisio R, Bonucci 84', Mandzukic 93')

Obiettivo raggiunto: vittoria, qualificazione e primo posto ipotecato dalla Juventus, cui basterà battere la Dinamo Zagabria nell'ultima allo Stadium per entrare nel sorteggio degli ottavi da testa di serie. Se sia un vantaggio o no lo capiremo leggendo i verdetti degli altri gironi (tutti molto equilibrati), ma di sicuro oggi vale soprattutto il peso di un successo che cancella molte perplessità sul calibro europeo della Signora.

La Juventus ha dovuto soffrire e rimontare un Siviglia che era partito decisamente meglio, andato in vantaggio con Pareja e temibile per la prima mezz'ora. Poi l'espulsione di Vazquez (37') ha messo in difficoltà Sampaoli. Clattenburg contestato dagli spagnoli, non tanto per il cartellino rosso quanto per il rigore (che c'era) su cui Marchisio ha costruito il pareggio nel finale del primo tempo. Ripresa su toni agonistici accesi, Sampaoli espulso per proteste e nel finale l'uno-due di Bonucci e Mandzukic per dimenticare la beffa di un anno fa.

Le formazioni in campo (inizio ore 20,45):

SIVIGLIA (3-4-3): Sergio Rico; Mercado, Rami, Pareja; Mariano (dal 31' st Kranevitter), Nzonzi, Iborra, Escudero; Franco Vazquez, Vietto (dal 1' st Sanabria), Vitolo. Allenatore: Jorge Sampaoli

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Dani Alves, Rugani, Bonucci, Evra (dal 28' st Sturaro); Khedira, Marchisio, Pjanic (dal 39' st Kean); Cuadrado (dal 41' Cuadrado), Alex Sandro, Mandzukic. Allenatore: Massimiliano Allegri

ARBITRO Clattenburg (Inghilterra) 

Primo tempo

Nessuna novità nella formazione della Juventus mentre Sampaoli ha fatto un paio di cambi rispetto a quanto atteso alla vigilia.

4' - Prima azione offensiva del Siviglia, ma il tentativo di far filtrare il pallone verso Vitolo viene respinto dalla difesa della Juventus che si chiude per tempo

6' - Juve che cerca di fare possesso palla per dominare il ritmo della partita e spegnere le fiammate degli spagnoli. Allegri ha schierato la squadra con tridente

9' - Siviglia in vantaggio con un destro al volo dal limite dell'area di rigore di Pareja che raccoglie una respinta corta sugli sviluppi di un corner e batte Buffon: posizione regolare degli attaccanti che si trovano dentro l'area

15' - Azione prolungata del Siviglia, ma Escudero non riesce a trovare l'assist di testa in mezzo all'area. Difesa dellas Juventus non perfetta in questa occasione

18' - Pericolo per la Juventus: assist in verticale di Vazquez per Escudero che dal limite mette di poco alto sulla traversa

19' - Tiro cross di Cuadrado che Sergio Rico mette in corner con i pugni rischiando di farsi sorprendere da una conclusione velenosa

25' - Ammonito Mandzukic per un contatto tra il suo gomito e il volto di un difensore: decisione eccessiva di Clattenburg perché il contatto pare involontario

27' - Juve ancora in difficoltà dietro: Bonucci allontana di testa su cross di Escludero con due attaccanti del Siviglia pronti a colpire

28' - Destro a incrociare di Mandzukic dal limite dell'area di rigore, conclusione imprecisa

31' - Ammonito Vazquez che si vendica di una presunta scorrettezza di Cuadrado su Escudero giudicata inesistente da Clattenburg. Il contatto c'è e l'arbitro sbaglia perché lo juventino avrebbe meritato punizione contro e cartellino giallo. Poi Vazquez rischia perché il suo intervento è evidentemente 'punitivo'

35' - Ci prova Khedira ma la sua conclusione sibila di poco a lato dai pali della porta di Sergio Rico. Qualche segnale di risveglio dalla Juventus

36' - Clamoroso, Siviglia in dieci per l'espulsione di Vazquez. Già ammonito va a fermare un'azione di Khedira e si guadagna il secondo cartellino giallo. Ineccepibile

42' - Contopiede Juve fallito per un errore di misura nel passaggio di Khedira per Cuadrado che si stava involando a destra

42' - Ammonito Khedira per uno sgambetto da dietro su Iborra al limite dell'area del Siviglia. Giusto

45' - Cross dalla sinistra di Evra, rimpallo su Mandzukic e palla che va in calcio d'angolo passando non lontano dalla traversa del Siviglia che corre un rischio. Spagnoli in difficoltà

46' - Pareggio della Juventus con Marchisio su penalty! Rigore per la Juventus contesso per una trattenuta di Mercado su Bonucci nel cuore dell'area sugli sviluppi del corner battuto dalla sinistra. Fischio di Clattenburg contestato dagli spagnoli. La trattenuta c'è come altre sul cross, il metro arbitrale europeo punisce questo tipo di giocate e quindi il rigore poteva esserci

Secondo tempo

Squadre che rientrano in campo con Sanabria al posto di Vietto nel Siviglia che dovrà giocare la ripresa in inferiorità numerica

3' - Alex Sandro a terra dopo un contatto con Mercado. Sembra accusa un problema muscolare ma poi si rialza

6' - Errore dell'assistente di Clattenburg che ferma Mandzukic lanciato davanti a Sergio Rico per un fuorigioco che non c'è. Il croato era in posizione regolare ed era stato liberato da un liscio di testa di Pareja

10' - Testa di Rami che anticipa i difensori della Juventus ma fortunatamente non trova la via della porta

11' - Sampaoli protesta a lungo per un mancato fischio (giusto) su Evra e Clattenburg lo espelle. Dall'inizio della ripresa il tecnico argentino stava alzando la tensione in campo suscitando le proteste reiterate del pubblico che non ha perdonato il rigore del pareggio

16' - Azione solitaria di Pjanic che tenta una conclusione dai 25 metri costringendo Sergio Rico a distendersi sulla sua destra per bloccare in due tempi il rasoterra

19' - Ammonito Evra che ferma una ripartenza Siviglia. Decisione corretta

27' - Cuadrado allarga il braccio su Iborra e questa volta Clattenburg lo punisce con il cartellino giallo

34' - Destro dalla lunga distanza di Cuadrado e palla che finisce alta sulla traversa di Sergio Rico. Juventus che non riesce a essere pericolosa e Siviglia che si sta accontentando del pareggio che significherebbe qualificazione aritmetica

36' - Gol di Bonucci che batte Sergio Rico con un rasoterra dal limite sul secondo palo. Inutile il tuffo del portiere del Siviglia

Allegri toglie Cuadrado e inserisce Chiellini per ridare equilibrio alla squadra e difendere il vantaggio che vuol dire qualificazione e quasi certezza del primo posto nel girone

44' - Assalto degli spagnoli con cross in area di rigore che la difesa della Juventus riesce ad allontanare

48' - Mandzukic chiude la contesa con un rasoterra sul secondo palo in contropiede. Il croato scatta da posizione regolare, inutili le proteste dei giocatori del Siviglia

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Siviglia - Juventus: formazioni, temi tattici, quote scommesse, Tv

I bianconeri cercheranno la qualificazione matematica con una formazione in emergenza (inizio ore 20,45, diretta su Canale 5)

Siviglia, tifosi juventini aggrediti con i coltelli: c'è un ferito grave

L'aggressione fuori da un bar nel centro città, il ferito è stato operato: le condizioni sono serie ma stabili

Siviglia-Juve: scontri tra tifosi, tre feriti e uno grave

Commenti