Matteo Politanò

-

Il Palermo cambia ancora allenatore. Dopo l'addio di Iachini e l'arrivo di Guillermo Barros Schelotto, ex bandiera del Boca Juniors, il club rosanero deve cercare già un nuovo tecnico. Questa volta la colpa non è del presidente mangia-allenatori Maurizio Zamparini, bensì di una licenza Uefa non arrivata. "Non posso fare altrimenti, sono le leggi" ha dichiarato l'ex mister del Lanus. Un addio lampo che ha tanti precedenti simili nella storia della serie A. Ecco gli esoneri più veloci di sempre, una gallery in cui Zamparini conferma l'origine del suo soprannome...

Serie A, tutti gli allenatori esonerati della stagione (e il bilancio dei nuovi)
© Riproduzione Riservata

Commenti