Calcio

Serie A 16/17, rigori a favore e contro: il bilancio dopo la 13a giornata

Nel tredicesimo turno di campionato sono stati assegnati cinque rigori, tutti realizzati. Roma e Fiorentina davanti a tutte

Kessiè

Dario Pelizzari

-

 Nella 13a giornata della Serie A sono stati assegnati cinque rigori, tutti realizzati.

Ecco il dettaglio:

Sampdoria-Sassuolo 3-2. Patatrac neroverde. Avanti di due reti fino al minuto 74, i giocatori di Di Francesco crollano improvvisamente nell'ultimo spicchio di gara. Prima Quagliarella (gol numero 100), poi Muriel su assist dello stesso Quagliarella, quindi ancora Muriel, che al 90' realizza dal dischetto il rigore assegnato dal direttore di gara per fallo di Antei su Schick. La Samp stravolge una partita che sembrava già segnata.

Atalanta-Roma 2-1. Bye bye Juve. La squadra capitolina illude i propri tifosi con un primo tempo in cui avrebbe potuto raccogliere molto di più. Segna su rigore del solito Perotti, ma torna in campo dopo la pausa per il tè con il fiato corto. E così l'Atalanta si illumina d'immenso. La Dea pareggia al 62' con Caldara e allo scoccare del 90' incassa i tre punti grazie al penalty realizzato da Kessiè. Bergamo in paradiso.

Empoli-Fiorentina 0-4. Tutto facile per la Viola nel derby toscano. Apre le marcature al 26' con Bernardeschi e raddoppia alla ripresa del gioco dopo l'intervallo grazie al rigore assegnato per fallo di Dioussè su Badelj e trasformato da Ilicic.

Lazio-Genoa 3-1. Ovvero, la grande giornata di Felipe Anderson. L'attaccante brasiliano cambia l'inerzia della gara al minuto 11 con un tiro da fuori area e riporta in vantaggio i biancocelesti al 57' procurandosi il rigore che Biglia realizza. E intanto Inzaghi junior continua la sua ascesa verso le zone nobili della classifica.

Il bilancio dopo 13 turni di campionato.

Squadra

Favore

Realizzati

Falliti

Contro

Rea.

Fall.

Bilancio

ROMA

7

7

0

3

2

1

4

FIORENTINA

4

3

1

0

0

0

4

ATALANTA

4

3

1

2

2

0

2

TORINO

5

3

2

3

3

0

2

CROTONE

2

1

1

1

1

0

1

MILAN

3

3

0

2

0

2

1

INTER

2

1

1

1

1

0

1

SAMPDORIA

3

2

1

2

1

1

1

PESCARA

2

0

2

2

2

0

0

JUVENTUS

1

1

0

1

1

0

0

CHIEVO

1

1

0

1

1

0

0

NAPOLI

0

0

0

0

0

0

0

SASSUOLO

2

2

0

3

3

0

-1

EMPOLI

0

0

0

1

1

0

-1

PALERMO

0

0

0

1

1

0

-1

LAZIO

3

3

0

4

2

2

-1

UDINESE

2

2

0

4

4

0

-2

GENOA

0

0

0

3

2

1

-3

BOLOGNA

0

0

0

3

2

1

-3

CAGLIARI

1

0

1

5

3

2

-4

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Spettatori Serie A 2016-2017: i numeri di tutte le squadre

La classifica, aggiornata a ogni turno di campionato, delle presenze allo stadio: la media nazionale, le statistiche club per club, il load factor

Calciomercato invernale 2017, Serie A: acquisti e cessioni

Tra i trasferimenti più importanti, Pavoletti dal Genoa al Napoli e Gagliardini dall'Atalanta all'Inter. Il dettaglio delle venti squadre

Il record di Kean, primo Duemila in serie A. I più giovani debuttanti di sempre

L'attaccante (italiano ma di origini ivoriane) lanciato in Juventus-Pescara a 16 anni e 8 mesi. Il primato resta di Amadei negli anni Trenta

Commenti