blatter platini
Calcio

Scandalo Fifa: entro dicembre il verdetto per Blatter e Platini

Nell'ufficializzare la richiesta di rinvio a giudizio, i responsabili della Federazione hanno anche comunicato i tempi massimi del procedimento

La Camera giudicante della Fifa ha ufficialmente chiesto il rinvio a giudizio davanti alla Commissione etica del presidente uscente Sepp Blatter e del n°1 dell'Uefa Michel Platini in merito alla vicenda dei due milioni di franchi svizzeri pagati all'ex campione francese dalla stessa Federazione nel 2011.

Secondo la tesi difensiva di Blatter e Platini, quei versamenti erano il compenso per alcune consulenze svolte dal secondo tra il 1999 e il 2002, ma il sospetto è che in realtà si trattasse della spartizione di una delle tangenti riferibili alla scandalo che ha recentemente travolto i vertici della Fifa.

Nell'ufficializzare il procedimento, il presidente della Camera giudicante, Hans Joackim Eckert, ha anche specificato che è intenzione della stessa Federazione internazionale "arrivare a un giudizio, nei confronti di entrambi, entro la fine di dicembre". Già sospeso nella corsa alla presidenza Fifa, Michel Platini ne sarebbe ovviamente escluso in caso di condanna, con la vicenda che ha comunque fortemente indebolito l'immagine di quello che fino a pochi mesi fa era ritenuto il sicuro successore di Blatter.

© Riproduzione Riservata

Commenti