Calcio

Maurizio Sarri non è più l'allenatore dell'Empoli

Il tecnico napoletano ha deciso di lasciare la guida della squadra toscana. Il commiato: "E' stata la storia perfetta"

Maurizio Sarri

Dario Pelizzari

-

Maurizio Sarri non è più l'allenatore dell'Empoli. Lo comunica lo stesso club con una nota ufficiale sul proprio sito web. Nel giorno dello sbarco di Sinisa Mihajlovic sulla panchina del Milan (clicca qui per leggere l'articolo), per la quale il tecnico della squadra toscana è stato in lizza fino alla stretta finale di ieri sera, arrivano le dimissioni di uno dei protagonisti in positivo della stagione appena conclusa. "Dopo l'ennesimo incontro - ha scritto il club del presidente Fabrizio Corsi - la società Empoli FC ha preso atto della volontà del tecnico Maurizio Sarri di non voler continuare il rapporto che lo legava al club per altre due stagioni. L'Empoli quindi ha deciso di accettare le dimissioni presentate dall'allenatore. A Maurizio Sarri il ringraziamento per tre anni pieni di emozionanti successi". A stretto giro di posta, il commiato del tecnico. "Come avevo già deciso in settimana con la società andrò via - ha fatto sapere Sarri - La mia storia a Empoli finisce qui, è questa la mia scelta. Ringrazio tutti: societa', presidente, direttore, tutti i miei giocatori, pubblico e città. Non sono stato solo bene, questa è stata la storia perfetta e quindi va messa da parte". Ci sarà spazio per lui nella prossima Serie A?

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Maurizio Sarri: "Potendo resterei all'Empoli per tutta la vita"

L'allenatore dei toscani premiato a Sansepolcro: "C'è chi crede che io possa allenare solo qui. Magari..."

Sarri: "Eto'o, mi prendi per il c...?"

Eto'o battezza Sarri, Ferrero ha scelto il toscano

Pronto il post Mihajlovic, il patron blucerchiato ha incontrato l'allenatore a Firenze. Progetto di due anni, il primo sponsor è Eto'o

Commenti