Calcio

Saint Maximin-Milan, le ultime sulla trattativa di calciomercato

I rossoneri sulle tracce dell'esterno del Nizza. Ma la chiusura della trattativa è lontana e complicata, per molte ragioni

Saint MAximin Nizza Milan calciomercato

Parametro Zero

-

Come anticipato il 30 gennaio scorso, il Milan ha messo gli occhi su Saint Maximin giovane esterno del Nizza, un prospetto di talento garantito da mario Balotelli (i due facevano coppia fissa fuori dal campo). In quei giorni però fu la mancanza di tempo ad impedire che l'acquisto fosse chiuso dopo aver avuto il via libera dall'ad rossonero, Gazidis.

Oggi si continua a parlare dell'affare ma l'ottimismo pare allo stato delle cose, ingiustificato. Questo, per chiarezza lo stato delle cose:

1) Non esiste alcun accordo e pre-contratto col Milan

2) Il Milan è interessato come lo era per gennaio, ma fino a fine aprile non si muoverà sul mercato. I rossoneri infatti prima devono capire nel dettaglio i paletti Uefa per il FFP e. soprattutto, capire se avranno ottenuto la qualificazione alla prossima Champions League. Un fattore che determinerà a cascata tutte le scelte: chi farà mercato, chi arriverà, chi partirà e chi allenerà il club

3) Nizza non l’ha in scadenza nel 2020 ma nel 2022 e non fa sconti: vuole almeno 35 milioni cash. In realtà la valutazione esatta sarebbe di 40 milioni: gli stessi chiesti all’Atalanta che fu la prima a interessarsi a inizio gennaio. Ovviamente si tratta di una cifra impossibile da pagare in questo momento per il Milan

4) Non c’è solo il Milan sul giocatore. Infatti lo ha visionato il Dortmund e piace a Braida per il Barcellona Insomma, l’interesse è reale e non è un mistero. Ma di qui a chiudere l’affare ce ne passa.

© Riproduzione Riservata

Commenti