Redazione

-

"Questo è un giorno importante per lo stadio della Roma e per il progetto Tor di Valle": queste le parole con cui il presidente del club giallorosso, James Pallotta, ha commentato la consegna della documentazione definitiva riguardante il futuro impianto al Comune di Roma e alla Regione Lazio.

"Il progetto apporterà un significativo impatto economico e sociale per la squadra, per i tifosi, per la città e per il Paese", ha quindi aggiunto il n°1 della Roma. "Il dossier definitivo è il risultato del lavoro congiunto e delle competenze di oltre 500 specialisti del settore tra ingegneri, architetti e consulenti appartenenti a più di 50 studi professionali nazionali e internazionali"".

I documenti, consegnati oggi in formato cartaceo ed elettronico, contengono oltre 3.500 disegni progettuali e più di 50 mila pagine di relazioni specialistiche. La prossima fase sarà la trasmissione formale del progetto dal Comune di Roma alla Regione Lazio, con il processo di autorizzazione che ha una durata prevista di massimo 180 giorni. L'ultimo atto sarà quindi la Delibera della Giunta Regionale che autorizzerà la costruzione dell'impianto, con conseguente inizio dei lavori.

© Riproduzione Riservata

Commenti