real madrid juventus champions league
Calcio

Real Madrid-Juventus 1-1: la finale a Berlino è realtà!

Juve incontrerà il Barcellona. Di Morata la rete che gela il Bernabeu e scrive la storia bianconera


Real Madrid-Juventus 1-1

La Juventus vola a Berlino nella finale di Champions League con uno straordinario 1-1 in casa del Real Madrid passato in vantaggio con Ronaldo su rigore. Di Morata nella ripresa la rete della qualificazione. Grande prova dei ragazzi di Allegri, capaci di soffrire nei 45 minuti iniziali e poi di crescere nel secondo tempo con personalità e classe, andando più volte vicini al colpo del ko. 

REAL MADRID (4-3-3): Casillas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Isco, Kroos, James Rodriguez; Bale, Benzema (dal 22' st Hernandez), Ronaldo. Allenatore: Carlo Ancelotti

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Pogba (dal 43' st Pereyra), Pirlo (dal 35' st Barzagli), Marchisio; Vidal; Morata (dal 39' st Llorente), Tevez. Allenatore: Massimiliano Allegri

 

Primo tempo

Formazione Juventus senza soprese, mentre Ancelotti se la gioca spostando Ramos di nuovo in difesa e scegliendo Benzema al posto di Hernandez in attacco

1' - Colpo di testa pericoloso di Bale e palla alta sopra la traversa con Buffon piazzato a controllare la traiettoria

4' - Violento tiro cross di Vidal che nessun compagno riesce a intercettare, poi l'assistente di destra sbandiera un fuorigioco del cileno

6' - Grande occasione per Benzema che si libera di Lichtsteiner e spara alto da ottima posizione: prima occasionissima per il Madrid

11' - Intervento in ritardo di Bonucci su Ronaldo che va a terra: punizione fischiata giustamente da Eriksson. Sul pallone va il portoghese e la barriera devia in corner con palla che sfiora la traversa

13' - Grande parata di Casillas su un rasoterra velenoso dal limite dell'area di rigore di Vidal: il portiere si distende e devia

16' - Primo quarto d'ora di partita con una Juve molto coraggiosa e capace di non farsi schiacciare dal Real Madrid che ha avuto solo un paio di fiammate

18' - Grande finta di Isco al limite dell'area di rigore e poi tentativo di pallonetto per sorprendere Buffon con palla che si perde alta sulla traversa

19' - Brivido per la Juventus: Benzema servito sul filo del fuorigioco coglie la difesa impreparata, poi sul traversone la palla viene allontanata. La posizione del francese era corretta

20' - Conclusione potente di Bale da fuori area e Buffon mette in angolo. Adesso la Juventus si sta facendo schiacciare in difesa e gli spagnoli sembrano aver cambiato marcia

22' - Chiellini colpisce James Rodriguez sul polpaccio e l'attaccante va a terra. Eriksson è vicino e concede il penalty che c'è. L'intervento di Chiellini è fuori tempo

23' - Gol di Cristiano Ronaldo su calcio di rigore tirato centralmente e in modo potente

24' - Proteste di Chiellini che, però, ha commesso una leggerezza

29' - Contropiede tre contro due degli spagnoli e per fortuna della Juventus c'è il salvataggio di un difensore nei pressi della linea di porta. Juventus che sta rischiando dopo aver incassato il vantaggio su rigore di Ronaldo

30' - Girata di testa di Benzema sugli sviluppi di un corner e Buffon para in tuffo

31' - Ammonito Isco per un fallo su Tevez che si stava involando in contropiede: decisione corretta perchè interrompe un'azione pericolosa della Juve

36' - Lunga azione offensiva della Juventus che culmina con un calcio d'angolo battuto da Pirlo e allontanato dalla difesa del Real Madrid

39' - Destro di Benzema dal limite dell'area di rigore e palla alta

41' - Tiro al volo in contropiede di Ronaldo e palla che finisce sull'esterno della rete

41' - Benzema entra in area e calcia a botta sicura, Buffon deve mettere in angolo distendendosi all'angolino

44' - Ammonito per simulazione James Rodriguez che va a cercare il contatto su Vidal: il cileno un po' rischia, ma Eriksson fa bene perché il colombiano va proprio a tentare il rigore

Juve, incassi record dalla Champions: 100 milioni di euro (e il fatturato vola)


Secondo tempo

Nessun cambio nelle due formazioni durante l'intervallo

2' - Cross di Marcelo dalla sinistra e palla che si perde troppo lunga per Ronaldo

5' - Lunga azione offensiva della Juventus che parte da un contropiede ma non riesce a trovare Pogba libera e poi si rifugia in un cross fuori misura

6' - Marchisio dalla lunga distanza: palla fuori con Casillas che controlla la traiettoria

8' - Sinistro di Marcelo dal limite e palla all'esterno. Juventus che sta facendo fatica a uscire col pallone dalla propria tre quarti in questa fase iniziale della ripresa. Le squadre si allungano a tratti lasciando spazio al contropiede

10' - Palla persa dal Real in uscita e Vidal serve Morata solo davanti a Casillas ma in posizione di fuorigioco ben segnalata da Warnmark, assistente di snistra di Eriksson

13' - Pareggio della Juventus con Morata sugli sviluppi di un corner: palla che resta in area e lo spagnolo la controlla e scaraventa in rete

18' - Grande azione sulla sinistra di Marcelo, cross e girata al volo di Bale con palla che sfiora il palo a Buffon immobile

20' - Contropiede fulminante della Juventus con tiro cross di Marchisio e Morata non si fa trovare puntuale alla deviazione in porta

23' - Botta di sinistro di James che non trova per poco l'incrocio dei pali con Buffon che non tenta nemmeno la parata

25' - Grandissima occasione per Marchisio solo davanti a Casillas che compie un miracolo e ferma il rasoterra a colpo sicuro del centrocampista

26' - Ammonito Tevez

27' - Cross velenoso di Ronaldo sul secondo palo e colpo di testa di Bale che si perde di pochissimo alto sulla traversa. La Juventus ha rischiato la beffa dopo essere andata vicinissima al gol qualificazione

28' - Spinta di Evra alle spalle di Hernandez che aveva preso posizione: i madrileni chiedono rigore ed Eriksson fa correre anche sei l difensore francese pare in ritardo netto e allarga il gomito sulla schiena dell'attaccante. Gli va di lusso

32' - Ammonito Lichtsteiner

39' - Ci prova ancora Bale da fuori ma non trova lo specchio della porta

41' - Contropiede solitario di Pogba che corre per 40 metri col pallone e viene messo giù da Sergio Ramos

43' - Occasione per Pogba che calcia da solo: Casillas respinge a pugni chiusi

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti