Quando Guida diceva: 'Tengo alle sorti del Napoli'

In un'intervista del 2010 le simpatie dell'arbitro di Juventus-Genoa per i partenopei

Guida 17

Guida circondato dai giocatori del Genoa – Credits: Ansa

Giovanni Capuano

-

Un'intervista rilasciata nella primavera 2010 a un sito napoletano (www.napolissimo.it) che fa discutere. Nulla di trascendentale, ma riletto oggi dopo la bufera di Torino le parole dell'arbitro Guida che racconta la sua passione per il calcio e la convivenza con il suo essere originario di Pompei fanno discutere. Guida spiega di come la direzione di gara dell'amichevole Napoli-Cavese nel 2009 sia stato per lui un momento da ricordare.

Ecco il passaggio centrale dell'intervista: "Ma comunque conservo bei e prestigiosi ricordi di tutte le partite arbitrate, come ad esempio un’amichevole Cavese-Napoli del gennaio del 2009. Quella ha rappresentato un momento di vanto per me. Insomma arbitrare il Napoli, di cui seguo le sorti sin da bambino, non capita tutti i giorni”.

Quale squadra tifa Guida?

"Sono un grande appassionato di calcio ed anche io tengo alle sorti di una squadra, che purtroppo però attraversa un momento proprio difficile come il Savoia. La situazione della squadra riflette purtroppo la situazione sociale ed economica di una città con grandi problemi. Chissà se in breve tempo questo situazione potrà cambiare. Lo spero per tutti. Ovviamente poi tengo anche molto alle sorti del Napoli”.

Questa l'intervista. Guida non conferma di essere tifoso del Napoli ma, come è normale che sia, non nega nemmeno di essersi appassionato al calcio (e quindi all'arbitraggio) anche grazie alla passione per i partenopei. Parole che fanno discutere. Era la sua designazione opportuna con la Juventus in lotta con il Napoli per lo scudetto?

Secondo Marotta no: "E' un errore grave. Sono convinto che non ci sia malafede, ma l'arbitro Guida di Torre Annunziata provincia di Napoli, evidentemente era in difficoltà. Contesto anche la designazione: immaginate se mandassero un arbitro di Torino ad arbitrare il Napoli...". Parole pesanti e che contestano più il lavoro di Braschi che quello dello stesso Guida evidentemente insufficiente nella gara di Torino.

Per leggere l'intervista integrale ripresa da un blog clicca qui

Seguimi su Twitter e Facebook

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

MOVIOLA - Furia Juve: 'Arbitro napoletano'

Guida sbaglia tutto, Conte e Marotta: "Ha detto che non se l'è sentita". Rischio squalifiche

Commenti