Conte lo esclude e Puma convoca Balotelli...

Poche ore dopo il 'no' del nuovo ct, il messaggio dello sponsor di Mario e finanziatore dell'ingaggio del nuovo tecnico - Ma Tavecchio assicurava che...

Il messaggio della Puma a favore di Balotelli – Credits: (tratto da Twitter)

Giovanni Capuano

-

La mancata convocazione di Mario Balotelli in nazionale per il doppio impegno contro Olanda (amichevole) e Norvegia (qualificazioni europee) rischia presto di trasformarsi in qualcosa di diverso da semplice caso tecnico e disciplinare. Conte ha rinunciato al neo attaccante del Liverpool dopo aver parlato, nella conferenza stampa del giorno della presentazione, di un'Italia fatta di "giocatori che si meritano la chiamata" perché "tra un giocatore meno dotato tecnicamente ma con grandi qualità morali e un campione umanamente non impeccabile, preferisco sempre il primo". Parole cui sono seguiti i fatti. Balotelli a casa e non vale la spiegazione che avrebbe comunque saltato la trasferta a Oslo per squalifica, visto che anche Marchisio ha sulle spalle il rosso rimediato al Mondiale contro l'Uruguay eppure è regolarmente a Coverciano.

Poche ore dopo la comunicazione dell'elenco dei primi 27 azzurri di Conte e la Puma, sponsor di SuperMario e della Figc ma, soprattutto, grande finanziatore dell'operazione-Conte tanto da sollevare qualche critica sull'opportunità di un intervento così pesante di un partner commerciale, ha preso posizione. Lo ha fatto con un tweet alle 9 del mattino: "Attaccante della Nazionale italiana. Uomo copertina". E in bella vista la foto di Balotelli in maglia azzurra con lo slogan della campagna promozionale che lo vede protagonista e che è una delle iniziative della multinazionale che con Balo ha sottoscritto un contratto multimilionario fino al 2024. Nemmeno qualche ora e il caso si ripete con la pubblicità a tutta pagina sulla Gazzetta dello Sport: solita foto di Balo in azzurro, la scritta 'Then' (Poi) cancellata e sostituita con un chiarissimo 'Now'. Adesso.

Quasi la rivendicazione di un ruolo che in questo momento Balotelli ha perso. Difficilmente le porte di Coverciano saranno chiuse in futuro per l'attaccante del Liverpool, però il rapporto con Conte e il gruppo reduce dal Mondiale è tutto da costruire e le critiche dei senatori (Buffon e De Rossi su tutti) sono ancora vive nella memoria. Il messaggio della Puma non sembra, dunque, casuale. Conte sarà chiamato a rispondere ancora sulla questione delle possibili ingerenze. Al momento della firma ha respinto con forza ogni illazione e il primo atto ufficiale conferma la sua indipendenza di giudizio. Ma la domanda è lecita: alla Puma cosa ne pensano?

© Riproduzione Riservata

Commenti