Calcio

Parma: anche Mike Piazza abbandona la trattativa d'asta

Dopo la cordata di Giuseppe Corrado, dà forfait pure il gruppo dell'ex-campione di baseball. Il club sempre più verso l'abisso

parma_asta

Redazione

-

Futuro sempre più cupo per il Parma: dopo il forfait della cordata facente capo a Giuseppe Corrado, anche lo staff di Mike Piazza ha abbandonato la trattativa per l'acquisizione del club a poche ore dall'asta fissata per oggi alle 14, mentre rimane confermato nel pomeriggio l'incontro tra il giudice delegato Pietro Rogato, il comitato dei creditori e i curatori fallimentari.

"Comprendo e condivido l'amarezza dei tifosi del Parma per questa decisione", ha scritto Mike Piazza nella nota con cui ha reso nota la sua decisione. "Assieme ai co-investitori nel progetto non abbiamo ritenuto sostenibili gli investimenti necessari per coprire le passività attuali e future di una squadra il cui avviamento è stato fortemente pregiudicato".

Si legge poi più avanti: "Desidero ringraziare tutta la città di Parma per il sostegno ricevuto ed i miei colleghi Maurizio Franzone, Gibo Gerali e Bill Holmberg: la loro esperienza ed il loro aiuto in questa vicenda sono stati inestimabili. Infine voglio ringraziare i curatori e tutti quanti hanno profuso, senza risparmio, tempo ed energie per cercare una soluzione positiva alla crisi del Parma". Crisi che è ora destinata a raggiungere il suo abisso.

Da parte loro, i curatori fallimentari hanno chiesto sempre in mattinata alla presidenza della Figc una deroga all'esercizio provvisorio per consentire alla formazione dei Giovanissimi Nazionali di concludere la fase finale del loro Campionato. Dopo l'addio alla trattativa da parte delle cordate di Giuseppe Corrado e Mike Piazza, con l'asta destinata così ad andare deserta, oggi potrebbe infatti terminare definitivamente l'avventura del club emiliano con la conseguenza diretta, ai sensi del regolamento Figc, dell'interruzione anche dell'attività giovanile. Fatto, quest'ultimo, che costringerebbe i Giovanissimi del Parma a lasciare la fase finale del torneo in svolgimento a Chianciano Terme, nonostante abbiano conquistato l'accesso alle semifinale superando prima il Bologna e quindi il Genoa. 

© Riproduzione Riservata

Commenti