Calcio

Paris delude, male nel SuperG mondiale a Beaver Creek

L'azzurro lontano dal podio nella gara vinta dall'austriaco Reichelt. Azzurri tutti in difficoltà

Alpine Skiing World Cup in Wengen

Giovanni Capuano

-

Non è iniziato bene il Mondiale di sci degli azzurri. A Beaver Creek brutta prova dei nostri nel SuperG nel quale contavamo su Domink Paris, reduce da una grande stagione. Invece Paris è finito lontanissimo dal podio (14°) e con lui tutti gli italiani. Ha vinto l'austriaco Reichelt davanti al sorprendente canadese Cook (+0.11) e al francese Theaux (+0.24). Fuori dal podio il favoritissimo norvegese Jansrud, quarto a 3 soli centesimi dal podio. Paris è stato comunque il migliore degli azzurri insieme a Marsaglia (+0.89 per entrambi), solo 18° Innerhofer (+1.34)

La gara si è disputata con il sole e in condizioni ideali di neve e tempo, dopo la bufera di vento del mercoledì che aveva cancellato la prova mettendo a dura prova l'organizzazione statunitense. Questa volta è filato tutto liscio e la prova è stata spettacolare, segnata anche dalla brutta caduta di Bode Miller, che ha inforcato con il braccio una porta finendo in rotazione e, poi, sulla neve. Grande spavento per uno dei favoriti della vigilia ma, fortunatamente, nessuna grave conseguenza

 

"Al Mondiale capita sempre qualcosa di strano e gli altri hanno sciato molto bene" ha detto Paris, deluso, all'arrivo: "Io non sono entrato bene nella seconda porta e poi ho rischiato lo stesso fino in fondo, ma non è bastato". Problemi di neve: "Era strana, ma sono io che non ho sciato come dovevo. Le temperature sono alte e non cambieranno, dovremo migliorare impostazione della sciata". Per Dominik Paris resta l'unica medaglia mondiale della carriera arrivata con l'argento nella discesa libera di Schladming nel 2013, anno della sua esplosione ad altissimo livello. In quella stagione l'altoatesino si era mostrato al grande pubblico già in Coppa del Mondo vincendo ben tre prove (2 di discesa e una di SuperG). Poi il successo a Kitzbuhel nella libera azzoppata dello scorso 23 gennaio. In tutto Paris ha collezionato 10 podi in Coppa del Mondo.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Sci, Dominik Paris trionfa nel SuperG a Kitzbuehel

Secondo Mayer, terzo Streiberger, nono Innerhofer. "E' un sogno, non avrei mai pensato di riuscire a vincere qui"

Commenti